W3 Maccarese, tra arrivi e conferme: La squadra di Manelli ripartirà dal gruppo storico e con un Citro in più

Andrea Dirix 2 Luglio 2022 Commenti disabilitati su W3 Maccarese, tra arrivi e conferme: La squadra di Manelli ripartirà dal gruppo storico e con un Citro in più
W3 Maccarese, tra arrivi e conferme: La squadra di Manelli ripartirà dal gruppo storico e con un Citro in più

L’annata della W3 Maccarese è stata senza dubbio importante.

Dopo aver chiuso al secondo posto nel Girone A di Eccellenza alle spalle del Pomezia, il club bianconero si è aggiudicato il play-off “B”, domando rivali assai qualificate come Sora ed Anzio.

Purtroppo poi il computo delle reti realizzate nella doppia sfida con il Livorno ha penalizzato i tirrenici, costretti quindi a cedere il passo con una grande dose di rimpianti agli amaranto.

La stagione ha comunque confermato che il progetto è solidissimo e procede a vele spiegate.

In attesa di formalizzare i movimenti in entrata (il primo sarà legato al ritorno di Enrico Citro, reduce dall’ennesimo alloro personale con la maglia della LVPA Frascati), la società che fa capo ad Agostino Spinella, Sergio Farina ed Andrea Persi ha già ufficializzato la conferma di mister Stefano Manelli e quella di buona parte del gruppo storico di una squadra che anche nella prossima stagione intende recitare un ruolo da assoluta protagonista nel massimo campionato regionale.

Rimarranno dunque con reciproca soddisfazione i difensori Gabriele Pellegrino, Cristiano Dei Giudici e Gianmarco Pieri, i centrocampisti Daniele Tisei e Matteo Troccoli e gli attaccanti Mario Larosa (nella foto), Luca Di Giovanni ed Alessio Damiani.

Le ultime settimane hanno fatto registrare anche qualche addio doloroso: Capitan Filippo Mazzesi ha deciso di concludere la sua attività agonistica e ricoprirà il ruolo di allenatore in seconda, continuando a mettere a disposizione della squadra la sua esperienza ed il suo carisma.

Esigenze di lavoro non conciliabili con l’attività sportiva ed uno spazio che si sarebbe ridotto sono invece le cause del commiato con altri due protagonisti del percorso delle scorse stagioni come Manuel Ciorciolini (otto stagioni in bianconero dalla Terza Categoria ai vertici del Campionato di Eccellenza con la stessa maglia) e Mirko Troccoli.

Nei prossimi giorni verranno definite altre operazioni in entrata.

L’attenzione della società è puntata anche sulla questione legata al campo “Emilio Darra” di Maccarese.

Per cominciare i lavori che permetteranno alla W3 di disputare le proprie gare casalinghe sul proprio terreno di gioco mancano solo alcuni documenti.

La sensazione è che la squadra dovrà giocare al San Francesco di Acilia le prime partite della stagione 2022/23, per poi trasferirsi a Maccarese entro il mese di ottobre.