Il Villalba Ocres Moca punta sui giovani e si rifà il look

redazione 8 giugno 2017 Commenti disabilitati su Il Villalba Ocres Moca punta sui giovani e si rifà il look
Il Villalba Ocres Moca punta sui giovani e si rifà il look

Grandi manovre all’impianto Ocres Moca, con la società dei presidenti del Villalba Ocres Moca 1952 Pietro Scrocca e Mauro D’Autilia che puntano dritti ad un ringiovanimento della rosa della prima squadra e al potenziamento del settore giovanile, sin dalla scuola calcio.

Ringraziamo Antonio Cerini per il lavoro svolto negli ultimi 3 anni – esordisce il presidente D’Autilia – ma era ora di cambiare.

Mauro D'Autilia

Mauro D’Autilia

Abbiamo idee e progetti ambiziosi, che ben si sposano con quelli del nuovo responsabile della scuola calcio, Gino Zampa, al quale do il benvenuto e auguro un ottimo lavoro.

Tra l’altro verrà supportato, come tutto lo staff tecnico, dai nuovi responsabili del settore, Mauro e Luca Ferranti, lo scorso anno alla Juniores, oggi ottimi supporti ad un lavoro infinito come quello dei mister della agonistica”.

Immediate le parole di Zampa: “Ringrazio i presidenti, per me si tratta di un ritorno a casa dopo due anni a Roma, soprattutto a Tor Sapienza.

Ci si attendono grandi risultati ed è giusto, avendo a disposizione due impianti, cosa che poche società possono vantare. Ma sono 25 anni che ricopro questa carica, sono certo che i risultati arriveranno alla scuola calcio.

Abbiamo solo bisogno di semplicità, di stare insieme, ma soprattutto di un rapporto sereno con i genitori. Una cosa la prometto: con noi giocheranno e si divertiranno tutti, ma proprio tutti i bambini, come e’ giusto che sia alla loro età”.

Anche Mauro Ferranti si dice soddisfatto della sua nuova avventura:

Ho deciso per un anno di pausa da allenatore – esordisce – sono a disposizione della società.

Ora con Fabrizio Scrocca, nuovo Direttore Sportivo del settore giovanile, e con Luca Ferranti, porteremo avanti un lavoro di qualità. Ci attendono centinaia di ragazzi e decine di mister per migliorare una società che merita molte soddisfazioni”.

Pietro Scrocca

Pietro Scrocca

Infine uno sguardo sulla prima squadra, con il presidente Pietro Scrocca:

I giovani sono e devono essere il futuro – inizia convinto – i ragazzi della prima squadra devono crescere qui da noi, in casa. Abbiamo chiuso un anno sfortunato ma abbastanza positivo.

Vincere e’ sempre difficile, come dimostra la nostra uscita dai play off per un calcio di rigore sbagliato. Vorrei solo precisare che non siamo una società milionaria, abbiamo centrato il secondo posto in campionato con un budget di un terzo rispetto a quello di compagini giunte nei primi posti negli altri gironi.

Ora dobbiamo tentare di migliorare tutti e tre i reparti, senza grandi proclami, e lo faremo con l’aiuto di Gianluca Angelucci, nuovo direttore Sportivo della prima squadra e della juniores”.

Interpellato, Angelucci non si nasconde:

Sarà difficile rinforzare una squadra che è arrivata seconda in campionato – afferma – Guarderemo soprattuto ai ragazzi in età di lega, gli under, che possono far fare il salto di qualità. Ringrazio la società Villalba Ocres Moca 1952 per avermi dato questa opportunità, mi mancava davvero una esperienza da DS, adesso bisogna solo lavorare“.

Infine Daniele e Luigi De Filippo sono i più desiderosi di ricominciare: “Ci credevo davvero nell’Eccellenza – dice con rammarico Luigi,

Mister De Filippo

Mister Luigi De Filippo

allenatore in seconda – Non abbiamo incontrato nessuna squadra superiore a noi, perdendo solo per errori nostri. Ora dovremo iniziare da subito con una mentalità vincente”.

Più riflessivo Daniele De Filippo, primo allenatore:

Quest’anno entrano i ’99 in età di Lega, ne stiamo già visionando alcuni. Lo scorso anno abbiamo sempre puntato ad un podio, la fortuna poi decide a quale gradino e’ possibile.

Oggi migliorare rispetto alla scorsa stagione vuol dire vincere il campionato, ma rinforzare la squadra diventa difficile. I nuovi ragazzi che cercheremo non devono portare qualcosa in più, ma tanto di più.

Di una cosa sono certo, che allestiremo una buona squadra che darà molte soddisfazioni ai nostri tifosi”.

Ufficio Stampa Villalba Ocres Moca