Vigor Perconti U17, Mosciatti: “Con l’Ostiamare sarà una partita bellissima, ma non decisiva”

Carlo Edoardo Canepone 21 novembre 2019 Commenti disabilitati su Vigor Perconti U17, Mosciatti: “Con l’Ostiamare sarà una partita bellissima, ma non decisiva”
Vigor Perconti U17, Mosciatti: “Con l’Ostiamare sarà una partita bellissima, ma non decisiva”

A cura di Carlo Edoardo Canepone

Partenza super per la Vigor Perconti Under 17 Elite e forse c’era anche da aspettarselo: i blaugrana hanno mantenuto l’ossatura della squadra dello scorso anno rinforzando la rosa con qualche acquisto di qualità che ha alzato ancor di più il livello del gruppo.

I ragazzi di mister Riccardo Mosciatti hanno, ad oggi, disputato 9 partite, uscendo per 8 volte con il bottino pieno e dividendosi la posta in palio con l’avversario in una sola occasione.

Rispetto alle gare precedenti, però, domenica prossima l’asticella si alzerà in maniera esponenziale perché la Vigor sarà attesa dalla diretta contendente, l’Ostiamare, attualmente seconda forza del Girone A, che avrà anche il vantaggio del campo “amico”.

Queste le impressioni del tecnico blaugrana a pochi giorni dal big match.

“Mister, domenica è il grande giorno, forse è presto per parlare di partita decisiva, però vincere significherebbe allungare in maniera importante…”

“Sì, assolutamente è molto presto per parlare di partita decisiva. Sicuramente sarà importante, ma credo che qualsiasi risultato uscirà fuori, sia per l’una che per l’altra, non intaccherà quello che poi sarà il proseguo della stagione. Penso però che sarà una bellissima partita e se non fossi uno dei protagonisti, andrei comunque al campo a vederla…”

“Che idea si è fatto degli avversari? Hanno un tecnico molto preparato…”

“Partiamo dallo scorso anno, visto che bene o male la squadra non è cambiata: hanno ottenuto una finale regionale e già questo non è semplice, poi mister Bonanni non lo scopro certo io, è un tecnico preparatissimo. Purtroppo non ho mai avuto modo di vederli all’opera, ovviamente, però mi hanno parlato molto bene di questa squadra che ama giocare a calcio e ambisce sempre ai massimi livelli. Credo che ci divertiremo a vedere questa partita”

“Visto il vostro vantaggio in classifica, seppur esiguo, e la partita in trasferta, potreste anche essere felici di un pareggio?”

“Penso che giocare per un solo risultato sia limitante. Le partite vanno giocate tutte allo stesso modo e con la stessa voglia a prescindere da chi hai davanti”

“Parlando della stagione fino ad ora giocata, si aspettava un cammino quasi netto dei suoi?”

“Sinceramente no. Come ogni mister, conoscevo i limiti e i punti deboli della mia squadra, però siamo stati bravi. Credo anche che, come ho detto che è presto per definire Vigor-Ostiamare una partita decisiva, è presto anche per guardare la nostra classifica”

“Quali sono state le difficoltà della partita contro l’Albalonga, unico passo falso stagionale?”

“Ogni partita ha una sua storia e un suo sviluppo. Noi in quella partita siamo stati bravi a portarci in vantaggio, meno nel chiuderla. Ci siamo fatti condizionare, forse, anche dall’aspetto ambientale e loro sono stati bravi a sfruttare un’occasione per pareggiare. Poi, noi non siamo riusciti a riportarci in vantaggio”

“Il pensiero di molti è che, visti i due gironi, siate voi la squadra da battere in questa stagione?”

“Noi siamo certamente una buona squadra, di blasone, ma ci sono tante altre squadre che posso ambire al titolo e che daranno filo da torcere a tutti”

“Chiudiamo con una battuta: un pronostico per domenica?”

“Non mi voglio sbilanciare, non per scaramanzia o altro, semplicemente perché potrei sbagliare…”

banner 6.0 orizz