Vigor Perconti: “Presto il nuovo organigramma, il clima è sereno più che mai”

Carlo Edoardo Canepone 21 Maggio 2021 Commenti disabilitati su Vigor Perconti: “Presto il nuovo organigramma, il clima è sereno più che mai”
Vigor Perconti: “Presto il nuovo organigramma, il clima è sereno più che mai”

A cura di Carlo Edoardo Canepone

Dopo la separazione dal ds Marco Angelocore, la Vigor Perconti si appresta a programmare la nuova stagione.

Questo il comunicato della società affidato alle parole del presidente Maurizio Perconti:

In questi giorni sicuramente sono accadute delle novità importanti con le dimissioni dell’ex Direttore Sportivo Marco Angelocore.

A parte il dispiacere dal punto di vista umano, la mia Società non solo non ha accusato alcuna ripercussione dal punto di vista tecnico e organizzativo ma, anzi, ha riacquisito la consapevolezza che gli uomini che mi circondano sono quelli giusti.

Marco, durante la sua permanenza, ha sempre avuto la collaborazione dei miei uomini che sono le vere radici della Società, con un DNA rossoblu.

Ho la fortuna, infatti, che la maggior parte degli attuali allenatori sono con me da molti anni e in questo modo, da un lato hanno cementificato il rapporto con il sottoscritto e dall’altro hanno rafforzato il senso di appartenenza dei calciatori alla Società.

Senza tutti i miei collaboratori, dalla dirigenza, allo scouting ed alla segreteria, io stesso potrei fare ben poco.

Il clima è sereno più che mai.

La voglia di costruire squadre all’altezza del blasone è sempre più forte.

Presto presenteremo l’organigramma societario 2021/22.

Non appena verrà ufficialmente chiusa la stagione in corso comunicheremo all’esterno le assegnazioni delle squadre ai rispettivi e attuali allenatori, tutti confermati per la prossima stagione.

L’investimento relativo al sistema di telecamere per le riprese di partite e allenamenti è solo un primo piccolo ma importante segnale che la Vigor c’è e non vediamo l’ora di poter tornare a competere sui campi da gioco.

Le persone passano, le radici restano.

Il Presidente,

Maurizio Perconti