Vigor Perconti, che carattere: Sotto di un gol contro il Sora, i blaugrana reagiscono e pareggiano

Andrea Dirix 24 settembre 2018 Commenti disabilitati su Vigor Perconti, che carattere: Sotto di un gol contro il Sora, i blaugrana reagiscono e pareggiano
Vigor Perconti, che carattere: Sotto di un gol contro il Sora, i blaugrana reagiscono e pareggiano
Vigor Perconti-Sora Calcio 1-1
Vigor Perconti: Trinchera, La Posta, Di Paolo, Caccia, Dovidio, Bellardini (18’st Venutolo), Arduini (40’st Pastorelli), Carnevali (44’st De Angelis), Pagni (18’st Pasqualini), Rante, Igliozzi. A disp.: Alessandrini, Giampietro, Ippoliti, Rossi, Bocchini. All. Bellinati (squalificato).
Sora Calcio: Testa, Serrao (23’st Vezzoli), Reali, Faiola, Casalese (1’st Esposito), Pagnani, Pellino, Mamadou (16’st La Rocca G.), Di Stefano, Cano (40’st Antonini), Cirelli (1’st Tomaselli). A disp.: Ferrari D., Ferrari A., Del Sorbo, Reveco. All. Tersigni.
Arbitro: Vallocchia di Rieti.
Marcatori: 57′ Mamadou (S), 76′ Pasqualini (V).
Note: ammoniti Pagnani per il Sora, Trinchera e la Posta per la Vigor Perconti; angoli 9-7; rec. 0’pt, 4’st.
Il Sora Calcio non va oltre l’1-1 sul campo della Vigor Perconti nella quarta giornata del campionato di Eccellenza girone B. I bianconeri vanno in vantaggio all’inizio del secondo tempo con la prima rete del gambiano Mamadou Sekou, ma non riescono a mantenere il risultato, con i padroni di casa che pareggiano meritatamente ad un quarto d’ora dalla fine. Sora che comunque resta nei piani alti della classifica, in terza posizione a quota 8 punti, dietro a Lavinio Campoverde (10) e Morolo (9). Mister Antonio Tersigni deve fare a meno di capitan Tomei e Cardazzi, oltre ai soliti Gigli e Santoro, mentre Antonini e Gianfederico La Rocca, anche loro non al meglio, sono inizialmente in panchina. Primo tempo equilibrato. Al 2′ pericolosa la Vigor con una punizione battuta da Dovidio, che impegna Testa. All’11’ risponde il Sora ancora su calcio piazzato, con Cano su cui il portiere di casa Trinchera devia in corner. Al 23′ si vede l’ex bianconero Pagni, che sfiora la traversa con un tiro di destro. Al 30′ ancora Sora pericoloso con Di Stefano, Trinchera respinge. Secondo tempo più emozionante, con il Sora che al 12′ passa in vantaggio con Mamadou che riprende una corta respinta e insacca con un destro al volo dal limite dell’area, che viene leggermente deviato, disegnando una parabola imparabile. Al 20′ Cano ha la palla buona per raddoppiare, ma manda a lato da buona posizione. Al 32′ il pareggio della Vigor con Pasqualini, che forse si libera con un fallo su Faiola e poi conclude sul primo palo, sorprendendo Testa. Al 41′ il portiere bianconero compie un triplice miracolo su altrettante conclusioni consecutive della Vigor da distanza ravvicinata. Finisce 1-1, risultato comunque giusto.
(Ufficio Stampa Sora)
sport in oro 2018-2019 banner