Valzer dei titoli, in tre scendono in pista per il gran ballo di fine giugno…

Andrea Dirix 27 giugno 2017 Commenti disabilitati su Valzer dei titoli, in tre scendono in pista per il gran ballo di fine giugno…
Valzer dei titoli, in tre scendono in pista per il gran ballo di fine giugno…

Il recente accordo tra UniCusano Fondi e Racing Club, oltre a favorire l’approdo al Purificato della società presieduta da Antonio Pezone, ha reso vacante il titolo di Serie D degli ardeatini, innescando l’inevitabile effetto-domino tra coloro che, a cascata nelle varie categorie, potrebbero essere interessati alle evoluzioni della vicenda.

Nella serata di ieri, da Genazzano è trapelata la possibilità che l’eventuale ingresso in società di nuovi capitali possa favorire l’interesse al titolo di Serie D.

Da questo punto di vista pare che nella giornata di mercoledì possa andare in scena un summit con l’imprenditore intenzionato ad entrare nel club di Casella.

Eventuali buone notizie su questo fronte produrrebbero assai probabilmente l’innesco che dalle parti dei Castelli Romani più di qualcuno si augura.

Non è un mistero che da alcune settimane lo Sporting Genzano, che sotto la direzione di Andrea Finocchi sta allestendo un organico di grande valore, vada monitorando la situazione.

Prima che la Lepanto Marino risolvesse la propria crisi interna e ritrovasse la stabilità e le risorse per continuare la sua attività, i biancazzurri sono stati assai prossimi a mettere le mani sul titolo di Eccellenza.

Ora la trattativa sull’asse Fondi-Genazzano potrebbe riaprire scenari interessanti.

Rimanendo nel regime delle eventualità, al gran ballo dei titoli potrebbe unirsi la Nuova Vjs Velletri.

I rossoneri del presidente Paolo Barbetta, che nella passata stagione si sono dedicati unicamente ad attività di settore giovanile, sono più che interessati a riproporre una prima squadra allo Scalo.

De resto, in una recente intervista lo stesso direttore generale Mauro Bernardi (nella foto) non aveva escluso sorprese nel tracciare le linee guida del futuro e quel titolo di Promozione potrebbe garantire il trampolino ideale per ripartire dopo annate complicatissime.

Speranze, ambizioni e tentazioni di tre club cuociono a fuoco lento nell’immenso calderone del nostro calcio.

Si realizzeranno o resteranno sogni d’inizio estate?

Il termine ultimo per mettere in scena il giro per quanto riguarda Eccellenza e Promozione è scaduto il 23 giugno.

L’escamotage potrebbe essere costituito dall’eventuale disputa delle gare interne dello Sporting Genzano a Genazzano e della Nuova Vjs Velletri a Genzano, ma sono possibilità da vagliare carte federali alla mano.

Sullo sfondo anche la Nuova Tor Tre Teste, anch’essa interessata a produrre nuovamente una prima squadra dopo alcuni anni di assenza dalle categorie dilettantistiche, ed ovviamente squadre come Insieme Ausonia ed Itri, in attesa di un possibile ripescaggio.