Urbetevere, Barba si coccola i suoi: “I ragazzi sono stati straordinari”

redazione 28 aprile 2017 Commenti disabilitati su Urbetevere, Barba si coccola i suoi: “I ragazzi sono stati straordinari”
Urbetevere, Barba si coccola i suoi: “I ragazzi sono stati straordinari”

Il gruppo gialloblu brinda per il raggiungimento delle finali regionali

Impegno e costanza. Per l’ennesima volta il gruppo 2002 di Pasquale Barba è riuscito nell’impresa di centrare le finali regionali. Un risultato fantastico per i gialloblu, che dopo il successo maturato contro il SS. Michele e Donato hanno brindato per il raggiungimento di un obiettivo tanto importante quanto voluto:

Siamo molto contenti – afferma il tecnico Pasquale Barba – Riuscire a raggiungere la post season era tutt’altro che facile.

Questo era un girone di ferro, sono rimaste fuori alcune big importanti e in generale il livello medio era piuttosto alto.

I ragazzi hanno dimostrato ancora una volta di essere un grande gruppo”.

Domenica prossima i Giovanissimi Elite saranno impegnati nell’ultima giornata di campionato.

I 2002 se la vedranno con la Vigor Perconti, uno scontro da non sottovalutare soprattutto perchè mette in palio tre punti che potrebbero valere il secondo posto (Lodigiani permettendo):

Le finali sono già state raggiunge – aggiunge mister Barba – Tuttavia, noi dobbiamo scendere in campo per vincere. E’ vero, stiamo preparando i play off, ma le cose in classifica possono ancora cambiare dunque ci vorrà la massima attenzione con i blaugrana”.

Le altre La prima squadra, impegnata nel campionato di Prima Categoria, affronterà una gara molto delicata contro il Rodolfo Morandi, una compagine molto valida che sta disputando un ottimo campionato. Tuttava, i gialloblu sono reduci dalla bella vittoria contro la Pro Calcio Cerveteri e dunque giocheranno sulle ali dell’entusiasmo. Incontro decisivo, poi, per gli Allievi Elite di Luca Ripa che domenica chiuderanno il campionato in trasferta contro il Futbolclub: una partita decisiva per i gialloblu chiamati a vincere per conservare il preziosissimo secondo posto in classifica. C’è la Polisportiva Carso, invece, per i 2001 di Simone Onorati che vanno a caccia del 19esimo sigillo stagionale. Il primo posto è in ghiaccio, ma vietato abbassare la guardia. Stesso discorso per i 2003 di Valerio Cicchetti, impegnati contro il Ladispoli in una gara utile per far ruotare tutti i giocatori che hanno avuto meno spazio durante l’anno.

Ufficio Stampa Urbetevere