UniPomezia, Ramcesky non abbassa la guardia: “Il Montalto? Partita complicatissima…”

Andrea Dirix 5 ottobre 2018 Commenti disabilitati su UniPomezia, Ramcesky non abbassa la guardia: “Il Montalto? Partita complicatissima…”
UniPomezia, Ramcesky non abbassa la guardia: “Il Montalto? Partita complicatissima…”
Domenica all’Alberto Martelli di Montalto di Castro, l’Unipomezia andrà a caccia della seconda vittoria consecutiva in campionato, nonché la prima in trasferta.
Alla luce degli ultimi risultati, al classifica del gruppo A ha iniziato a sorridere ai rossoblù, attualmente terzi con due lunghezze di ritardo dall’Astrea capolista.
E il prossimo turno potrebbe rivelarsi amico della compagine pometina, considerando lo scontro diretto tra la squadra di Mastrodonato e il Real Monterotondo Scalo e quello tra il Team Nuova Florida e la Valle del Tevere.
Ma massima attenzione a non sottovalutare un Montalto che, seppur ultimo in graduatoria, farà di tutto per smuovere la propria classifica.
Montalto che, dopo la sconfitta con lo Scalo di Centioni, ha rinnovato inoltre la fiducia al proprio tecnico, Nicola Salipante. Ad introdurre la sfida di domenica prossima è il motore del centrocampo dell’Unipomezia, Armin Ramceski.
“Sappiamo tutti che ci attende una partita complicatissima e non dobbiamo farci trarre in inganno dalla classifica.
Proprio perché sono ultimi dovranno fare punti, ma da parte nostra non cambia assolutamente nulla.
Faremo la nostra partita senza troppi calcoli.
La imposteremo alla nostra maniera e poi si vedrà, in base a come si metteranno le cose sapremo muoverci di conseguenza. Magari proveremo a sbloccarla subito e questo potrebbe rivelarsi un vantaggio.
Sappiamo di dover dare sempre il massimo per questa maglia e andremo a caccia dell’intera posta in palio”.
Si preannuncia una settimana di fuoco per l’Unipomezia, visto che dopo il Montalto ci sarà il ritorno dei sedicesimi di Coppa Italia e poi la super sfida contro l’Astrea.
“Adesso dobbiamo pensare soltanto alla partita di Montalto, da lunedì penseremo all’Atletico Vescovio e solo dopo alla gara con l’Astrea.
Dobbiamo ragionare di volta in volta e curare ogni singola partita nei minimi particolari. Quindi ora testa al Montalto e andiamo a prenderci questa vittoria”.
(Ufficio Stampa UniPomezia)
sport in oro 2018-2019 banner