UniPomezia-Delgado, è l’ora del commiato. L’attaccante: “Due anni bellissimi, ora cerco nuove sfide”

Andrea Dirix 11 giugno 2019 Commenti disabilitati su UniPomezia-Delgado, è l’ora del commiato. L’attaccante: “Due anni bellissimi, ora cerco nuove sfide”
UniPomezia-Delgado, è l’ora del commiato. L’attaccante: “Due anni bellissimi, ora cerco nuove sfide”

Roberto Delgado e l’UniPomezia si separano.

Dopo due stagioni l’attaccante spagnolo chiude la sua esperienza nel club di Valter Valle, portando con sé ricordi dolci come la conquista della Coppa Italia 2017/18 (la seconda consecutiva per la società, ndr) con tanto di rete decisiva ma anche l’amarezza di non esser riuscito a centrare l’obiettivo dell’approdo nella categoria superiore.

delgado medaglia

“Con l’UniPomezia ci siamo salutati amichevolmente e di comune accordo – confida ai nostri microfoni Delgado – Per me sono stati due anni bellissimi ed importanti, anche se resta il rammarico di non esser riusciti a raggiungere la Serie D, come ci auguravamo.

Mi rimarrà per sempre il ricordo di persone meravigliose come il presidente Valter Valle e di suo figlio Federico e quello dei miei compagni di squadra, tra i quali cito Casciotti, Morelli e Ramceski.

Un saluto particolare voglio farlo anche al dottor Stazi che ci è sempre stato vicino ed a mister Grossi che, oltre ad essere un grandissimo allenatore, è una persona strepitosa”.

Ora Delgado è pronto a percorrere nuove strade professionali.

“Serie D o Eccellenza non ho preferenze – chiude l’ex talento della Lazio – Sono pronto ad ascoltare tutti, a patto che mi venga proposto un progetto serio ed ambizioso”.

 

 

 

 

banner apple