“Un passo verso la Serie A” – Il Frosinone passa 2-0 a Ferrara grazie ai gol di Ciofani e Ariaudo

redazione 27 marzo 2017 Commenti disabilitati su “Un passo verso la Serie A” – Il Frosinone passa 2-0 a Ferrara grazie ai gol di Ciofani e Ariaudo
“Un passo verso la Serie A” – Il Frosinone passa 2-0 a Ferrara grazie ai gol di Ciofani e Ariaudo

Arriva la vittoria più importante, forse la più decisa ed anche la più complicata da ottenere per il Frosinone di Pasquale Marino: in una domenica pomeriggio sicuramente da ricordare il 2-0 contro la Spal potrebbe presto rilevarsi tra le partite più dolci del campionato di Serie B. Il Frosinone torna capolista battendo la principale rivale ed allontanandosi ancor di più dall’ Hellas Verona fermata sul pari in casa contro il Pisa.

Spal – Frosinone 0-2

Spal: (3-5-2) Marchegiani; Vicari, Gasparetto (34’st Arini), Cremonesi; Lazzari, Mora (26’st Zigoni), Castagnetti (34’st Finotto), Schiattarella, Costa; Antenucci, Floccari A disp.: Poluzzi, Silvestri, Giani, Schiavon, Del Grosso, Ghiglione. Allenatore: Leonardo Semplici

Frosinone (3-4-1-2) Bardi; Russo, Ariaudo, Terranova; Fiamozzi, Sammarco, Maiello, Mazzotta (32’st Crivello); Soddimo (36’st Gori); D. Ciofani (44’st Mokulu), Dionisi A disp.: Zappino, Besea, Frara, Volpe, Pryyma, Mamic Allenatore: Pasquale Marino

Arbitro: Manganiello di Pinerolo Assistenti: Citro di Battipaglia e Baccini di Conegliano Quarto Uomo: Chiffi di Padova

MARCATORI: 7’st Ciofani D. (F), 15’st Ariaudo (F)

AMMONITI: Soddimo (F), Schiattarella (S), Cremonesi (S), Gasparetto (S), Terranova (F), Ariaudo (F), Lazzari (S), Floccari (S)

ANGOLI: 3-1

RECUPERO: 2’ pt. 5’ st.

Il primo tempo della sfida mostra una Spal vogliosa e produttiva: sono gli estensi a creare le prime occasioni da gol; al 5’ il primo brivido: Terranova rischia l’autogol, Mazzotta salva sulla linea. Al 12’ conclusione pericolosa di Antenucci che si stampa direttamente sul palo. Nei primi 45 minuti i ritmi restano elevati, all’altezza di una sfida ai vertici del campionato.

Dopo l’intervallo il Frosinone trova subito il vantaggio: dopo appena sette minuti Daniel Ciofani recupera un pallone sporco dal cross proveniente dalla fascia sinistra, la gioca per Fiamozzi mentre rientra verso l’area di rigore, riceve palla dal compagno a fa partire un missile che in perfetta diagonale che finisce in rete sfiorando il secondo palo. E’ l’ 1-0 giallazzurro destinato a trovar seguito dopo pochi minuti. Dagli sviluppo di un calcio d’angolo conquistato da Mazzotta, Maiello mette in mezzo per Ariaudo che sul secondo palo si fa trovar pronto ed insacca in rete.

La squadra di Marino gestisce in modo magistrale il vantaggio fino all’ultimo minuto di gioco, colpendo un palo direttamente da punizione calciata da Dionisi ma correndo qualche rischio per un presunto rigore reclamato da Lazzari. Marino mette in cassaforte tre punti che potrebbero veramente fare la differenza per ambire alla conquista del titolo.

Fonte: tuttofrosinone.com  Autore: Luca Frasacco