UN GRANDE TOSCANO TRASCINA L’ALBALONGA: TERMINA 4-1 CON IL REAL MORANDI

redazione 15 aprile 2013 Commenti disabilitati su UN GRANDE TOSCANO TRASCINA L’ALBALONGA: TERMINA 4-1 CON IL REAL MORANDI

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

Un successo meritato, praticamente mai messo in discussione vista la differenza tecnica che si é vista all’Anco Marzio di Ostia tra il fanalino di coda Real Morandi e l’Albalonga. Tre squalificati a testa nelle formazioni mandate in campo dall’inizio: mancano nei padroni di casa Riva, Ferrari ed Emidi mentre negli ospiti fermati dal giudice sportivo per un turno Fabiano De Oliveira, Pestozzi e Forcina. D’Este si affida al tandem d’attacco composto da Toscano e Gallaccio con Magnano e Cesaro sulle due fasce. L’Albalonga parte subito molto forte e va vicinissima al vantaggio dopo appena 3 minuti con Andrea Cesaro che s’invola sul filo del fuorigioco verso la porta avversaria ma, nel tentare di servire Toscano, fallisce una buona opportunità da ottima posizione.

Al 5′ il vantaggio dell’Albalonga: verticalizzazione per Gianluca Toscano che prima si porta a spasso un difensore del Morandi e poi davanti a Belforte é glaciale nel batterlo con un preciso piatto destro per la rete dell’1-0. La partita si vivacizza e anche il Real Morandi cerca di scuotersi soprattutto con Luccioni (ex Ostiamare) che prova a spingere sulla destra. L’Albalonga però copre bene e al minuto 23 trova il raddoppio: lancio dal centrocampo per Toscano che, tutto al volo, stoppa il pallone saltando un avversario e di destro mette la sfera sotto la traversa realizzando un gol di rara bellezza che strappa gli applausi a scena aperta dell’Anco Marzio di Ostia. Al 28′ il primo cambio forzato in casa Morandi: esce l’infortunato Marazza, entra al suo posto il ’95 Micheli. Si chiude 2-0 il primo tempo e nella ripresa la musica non cambia: dopo 10 minuti dalla destra perfetto cross di Fazio per la testa di Gianluca Toscano che incorna mettendo in rete e firmando la sua tripletta personale che lo porta a quota 24 gol in campionato. La formazione di D’Este però non accenna a fermarsi e al 13′ sfiora il poker con Gallaccio prima e Cesaro poi. Al 20′ il cambio intelligente di D’Este: esce, già ammonito, Gianluca Toscano, entra l’ex Vigor Cisterna Luca Spinetti che passa a fare l’esterno sinistro di centrocampo con Cesaro spostato in posizione di attaccante centrale. Mossa azzeccata perchè al 27′ Michele Gallaccio trova perfettamente lo scatto in profondità di Cesaro che, a tu per tu con Belforte, lo fredda per il 4-0 dell’Albalonga.

La partita é chiusa ma c’è spazio ancora per una grande occasione degli ospiti con Magnano al 29′ e per il gol della bandiera firmato dal ’95 Luca Della Vecchia che, fresco campione d’Italia con la Juniores del CR Lazio di Giuliano Giannichedda al Torneo delle Regioni, firma in spaccata il gol del definitivo 1-4 su assist di Pea. Si chiude così dunque la sfida dell’Anco Marzio con l’Albalonga che resta in scia delle prime due del girone e si prepara ad affrontare domenica prossima il Cecchina in un derby molto sentito e molto importante che può continuare ad alimentare i sogni di gloria del club castellano.

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

 

REAL MORANDI – ALBALONGA 1-4

R. MORANDI: Belforte, Ferri (15′ st Parenti), Luccioni, Piretti, Castro, Palmulli (27′ st Dav. D’Ambrosio), Falconi, Della Vecchia, Dan. D’Ambrosio, Marazza (28′ pt Micheli), Pea. All.: Di Marco. A disp.: De Paoli, Massa, Di Carlo, Ranaldi.

ALBALONGA: Cordella, Fazio (34′ st Sandroni), Carbonel, Marini, Amico, Magnano, Cesaro, Trinca, Gallaccio, Di Donato (32′ st Leoni), Toscano (21′ st Spinetti). A disp.: Leacche, Formica, Raudino, Voinea. All. D’Este

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

MARCATORI: 5′ pt, 23′ pt, 10′ st Toscano (A), 27′ st Cesaro (A), 47′ st Della Vecchia (M).