Un compleanno da “Duca” per Aimone Calì

redazione 11 febbraio 2019 Commenti disabilitati su Un compleanno da “Duca” per Aimone Calì
Un compleanno da “Duca” per Aimone Calì

Con la tripletta di ieri il bomber dell’Asilo Savoia supera quota 50 reti in 18 mesi e si candida a pieno titolo a un futuro da professionista.

Un compleanno “regale” per il “Duca del Goal” Aimone Calì. Il bomber del Montespaccato Savoia, così soprannominato in virtù del nome datogli su richiesta della nonna in ricordo del Duca Aimone di Savoia – Aosta, si è infatti “regalato” la sua prima tripletta di stagione per festeggiare nella maniera migliore i 22 anni compiuti oggi.

Dal suo esordio in Eccellenza, avvenuto il 10 settembre 2017 con la maglia dell’Audace Savoia ad oggi sono ben 52 le reti segnate in 53 partite di campionato, con una frequenza e assiduità impressionante che ha portato in questa stagione il centravanti trasteverino a “timbrare il cartellino” per ben 10 partite di seguito, un vero record tra i dilettanti, raggiungendo quota 21 marcature in altrettanti match.

Una performance agonistica e tecnico-sportiva che fa il paio con quella umana e formativa maturata all’interno di “Talento & Tenacia” il programma promosso dall’Asilo Savoia e che vede appunto in Aimone Calì una delle sue eccellenze.Calì Aimone - Montespaccato

Un vero e proprio rapporto di simbiosi e di identità quello esistente tra Asilo Savoia e i giovani atleti entrati a far parte di “Talento & Tenacia” che rappresenta un esempio unico nel panorama dilettantistico, dove i continui cambi di casacca sono all’ordine del giorno e la permanenza media di un calciatore in una squadra si misura in mesi.

Ne è la miglior prova la scelta di Aimone, proclamato a suon di gol capocannoniere dell’Eccellenza 2017/2018, di seguire senza esitazioni l’Asilo nel progetto di salvataggio e rinascita del Montespaccato (dopo il sequestro della società da parte del Tribunale di Roma per i noti eventi criminosi) nonostante le insistenti e generosissime avances di numerose società laziali pervenute da ogni dove ma subito rispedite al mittente dal bomber,  che vive ormai l’Asilo Savoia come una seconda e altrettanto bella famiglia.

Calì - MontespaccatoUn ragazzo generoso e ottimista, dunque, che unisce ad indiscutibili doti tecniche tali da fare la felicità di ogni “Mister”, a un senso di responsabilità e di rispetto delle regole invidiabile, frutto di una crescita comunitaria che rappresenta il frutto più importante di “Talento & Tenacia”.

Aimone continuerà a divertirsi e crescere tecnicamente e umanamente insieme ai suoi compagni dell’Asilo Savoia fino a quando non entrerà – come merita e crediamo fin dalla prossima stagione –  a pieno titolo tra i professionisti dello sport più bello del mondo.

E questo sarà il regalo più gradito che potrà fare all’Asilo Savoia, alla sua famiglia, ai suoi compagni di squadra e a se stesso. Vai Aimone e buon compleanno!

Ufficio stampa Asilo Savoia

banner apple