Ufficiale: l’impianto di Via Stefano Vay sarà intitolato a Don Pino Puglisi

redazione 19 settembre 2018 Commenti disabilitati su Ufficiale: l’impianto di Via Stefano Vay sarà intitolato a Don Pino Puglisi
Ufficiale: l’impianto di Via Stefano Vay sarà intitolato a Don Pino Puglisi

Ennesima vittoria fuori dal campo per l’Asilo Savoia che, in collaborazione con la Regione Lazio e l’Arcivescovato di Palermo, ha deciso di intitolare lo stadio al parroco della legalità

Il programma di Talento & Tenacia non finisce mai stupire. L’ultima, grande novità, arriva dalla collaborazione tra l’Asilo Savoia, il Montespaccato, la Regione Lazio, la Procura della Repubblica di Roma e l‘Arcivescovato di Palermo,  e vede un’altra sensibile iniziativa. Il campo da gioco di Via Stefano Vaj che, soltanto qualche mese fa è stato sottratto alla malavita, verrà intitolato a Don Pino Puglisi, il parroco di Palermo che ha donato tutta la sua vita ai ragazzi, sottraendoli alla mafia e insegnando loro quelli che inceve sono i sani valori della vita e soprattutto della legalità, proprio come si è proposta di fare l’IPAB romana ormai da diverso tempo. Don Pino Puglisi fu ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 nel giorno del suo 56° compleanno e, ricordarlo anche qui, a chilometri di distanza, non può non essere che un’altra vittoria per chi, come l’Asilo, predica legalità e il rispetto delle regole in una zona che nel recente passato ha viosto invece proliferare valori opposti.

 

“L’Asilo Savoia e tutti i ragazzi della squadra – ha dichiarato il Presidente dell’IPAB Massimiliano Monnannisono da tempo impegnati concretamente per l’affermazione della cultura della legalità. Non è un caso che il Tribunale di Roma abbia chiesto proprio all’Asilo di assumere la gestione del Montespaccato Calcio all’indomani del sequestro giudiziario per mafia.

Oggi attraverso la scelta di donare al Procuratore Pignatone e all’Arcivescovo Lorefice la maglia da gara del nuovo Montespaccato, i ragazzi vogliono simbolicamente ringraziare entrambi per il loro ruolo determinante nel combattere i fenomeni di stampo mafioso sia a livello giudiziario che attraverso il proprio magistero religioso”.
L’annuncio dato in questa occasione dal Presidente della Regione Lazio Zingaretti di intitolare il centro sportivo di Via Stefano Vaj a Don Pino Puglisi, conferma l’unicità di “Talento & Tenacia”, un programma che restituisce allo sport e al calcio i suoi valori più puri e li mette al servizio della crescita umana e professionale dei ragazzi e della collettività”.

Presto – conclude Monnanni – sarà finalmente pronta anche la “Palestra della Legalità” di Ostia, 1.200 mq a disposizione del territorio, un altro progetto straordinario che vede ancora una volta i ragazzi di “Talento & Tenacia” protagonisti fuori dal campo da gioco.

Il tutto mentre i risultati agonistici finora ottenuti dal “Montespaccato Savoia” – con 3 vittorie e 2 pareggi tra Campionato e Coppa Italia – sono superiori ad ogni aspettativa di media ed esperti del settore, a dimostrazione che nel nostro caso, anziché di una squadra, possiamo parlare di una vera e propria comunità, dove il calcio e l’obiettivo agonistico è solo uno degli obiettivi da raggiungere e neppure quello principale”.

locandina

 

Ufficio Stampa & Comunicazione Asilo Savoia

sport in oro 2018-2019 banner