U15 Elite – Nuova Tor Tre Teste, Mei: “Fare quasi 50 gol in 10 partite non è da tutti, ma la strada è ancora lunga”

Carlo Edoardo Canepone 10 Dicembre 2021 Commenti disabilitati su U15 Elite – Nuova Tor Tre Teste, Mei: “Fare quasi 50 gol in 10 partite non è da tutti, ma la strada è ancora lunga”
U15 Elite – Nuova Tor Tre Teste, Mei: “Fare quasi 50 gol in 10 partite non è da tutti, ma la strada è ancora lunga”

A cura di Carlo Edoardo Canepone

Che la Nuova Tor Tre Teste potesse essere una delle favorite nella categoria Under 15 Elite era cosa risaputa, ma l’inizio di stagione dei ragazzi di Marco Mei sta probabilmente andando oltre ogni rosea aspettativa: 10 partite, altrettante vittorie, 47 gol fatti e appena 6 subiti. Un cammino perfetto che non può che far felice il mister rossoblù, che ai nostri microfoni ha mostrato tutta la sua soddisfazione.

“Mister, 10 vittorie in 10 partite, ti aspettavi questo inizio perfetto?”

“E’ sicuramente una grande partenza. Devo dire che il gruppo che ho quest’anno ci ha messo di meno ad assorbire determinati concetti. Stiamo ottenendo grandi risultati, ma la strada è ancora lunga”

“Siete il miglior attacco dell’intera categoria, quale è il vostro segreto offensivo?”

“Noi come staff lavoriamo per mettere in evidenza le migliori caratteristiche dei giocatori. Lo staff è molto giovane e stiamo lavorando giornalmente per trovare il giusto equilibrio. Va detto che creiamo ancora di più del solito perché fare 50 gol non è da tutti gli anni. Abbiamo un calcio offensivo e abbiamo deciso di giocare così anche perché le caratteristiche dei nostri difensori ce lo permettono. Abbiamo 4 giocatori offensivi in una sorta di 3-3-4 in modo di aumentare la nostra presenza in area”

“Fino ad oggi quale squadra del tuo girone vi ha messo più in difficoltà?”

“La partita più difficile è stata certamente quella contro l’Accademia Frosinone: abbiamo giocato in trasferta su un campo ai limiti della praticabilità, ma quella gara ci ha dato qualcosa in più dal punto di vista emotivo. Però la miglior impressione me l’ha fatta il Tirreno Sansa, che ha un grande tecnico come Fabio Scaringella. Devo dire che è un’ottima squadra e potrebbe essere la vera sorpresa del girone”

“Cosa ti aspetti dalla sfida di domenica contro il Colleferro?”

“Li ho visti giocare la scorsa settimana contro il Dabliu e non hanno fatto una gara difensiva, quindi non mi aspetto una partita del genere contro di noi. Sicuramente verranno a produrre qualcosa e a giocarsi la partita anche perché fino ad oggi ho visto tutti cercare di creare qualcosa”

“Hai già cominciato a guardare le squadre degli altri gironi? Quale pensi possa essere la candidata ad arrivare fino in fondo?”

“Noi abbiamo incontrato l’Accademia Calcio Roma al Memorial Bini e ci hanno battuto ai rigori e loro sono un’ottima squadra, però in questa categoria le squadre di Pasquale Barba, che è un grande allenatore, sono sempre le più pronte ad arrivare fino in fondo e quindi penso che loro potrebbero avere qualcosina in più”

“Si dice che Marco Mei sia lo specialista di questa categoria, ti ci senti davvero?”

“Fa sempre piacere sentirlo, anche se in futuro mi vedrei a lavorare con i grandi, anche con una prima squadra. Per ora mi godo la Nuova Tor Tre Teste che per me negli anni è diventata una famiglia. Più avanti vedremo…”