TUTTOJUNIORES: URBETEVERE CAMPIONE, NEI NAZIONALI FINALE FIDENE-PALESTRINA

redazione 14 aprile 2013 Commenti disabilitati su TUTTOJUNIORES: URBETEVERE CAMPIONE, NEI NAZIONALI FINALE FIDENE-PALESTRINA

L’Urbetevere di Davide Guida rispetta il pronostico e vince il primo girone Juniores Elite della sua storia superando in casa 3-0 la Tuscia Foglianese, mentre vincono tutte le altre Big del girone A, torna alla vittoria convincente il Tor di Quinto mentre Vigor Perconti e la capolista Atletico 2000 offrono altre due grandi prove di carattere ed occupano sempre i primi due posti. Nei playoff degli Juniores Nazionali l’Astrea si suicida perdendo 1-2 contro il San Basilio Palestrina che andrà a sfidare nella finale in gara unica il Fidene che ha battuto 1-0 il Città di Marino

A cura di Giovanni Crocè

GRUPPO A GIORNATA 28 : 27 GOL DI SALINI E 3-0 ALLA TUSCIA FOGLIANESE: L’URBETEVERE DI GUIDA NELLA STORIA DELLA SOCIETA’

Cominciano a pesare in maniera enorme punti, gol e vittorie perchè non c’è più tempo per recuperare eventuali debacle. Ma l’Urbetevere di Davide Guida fa in tempissimo a incidere il proprio nome nella storia della società portuense nata nel 1945 vincendo 3-0 in casa a Via della Pisana contro la Tuscia Foglianese e conquistando il girone A, il primo girone Elite conquistato tra gli Juniores da quando esiste il nuovo format del torneo juniores dilettanti sino all’eccellenza. Un traguardo centrato da, giova ricordarlo, da una squadra neopromossa composta da due gruppi comunque vincenti, i vecchi allievi Elite classe 1995 che avevano perso solo in finale regionale contro il Savio di Roberto Belardo, poi vicecampione regionale, e la Juniores Primavera classe 1994. Un tecnico nuovo giovane e preparato, l’ex Albalonga Davide Guida, e la serenità di un ambiente tranquillo e privo di esagerate pressioni ma dedito alla cura e alla cultura dei giovani ha fatto il resto. Alloro e primo posto blindato con 2 turni di anticipo, che serviranno, dopo aver fallito altri due precedenti “match-ball” (pari 2-2 contro la Tor Tre Teste e 1-1 a Rieti mercoledì nel turno infrasettimanale) a fare turnover e preparare al meglio le fasi finali e ananlizzare gli avversari. Reti di, neppure a dirlo, Simone salini che realizza una doppietta e il quarto gol nelle ultime 3 partite, complessivamente 27 reti totali in questo campionato per il piccolo “Rooney” con un passato nel Fregene e nella Nuova Tor Tre Teste. Altra rete del talento multiuso Di Girolamo. Adesso la palla passa alla concorrenza che deve cercare di accaparrarsi con tutte le forze i due posti che restano nei playoff: per ora vincono tutte e vincono bene. 4-0 la Tor Tre Teste che allo Ielasi fa piazza pulita del Giada Maccarese come all’andata in terra maccaresana, bei gol, tra gli altri, quelli di Bertoldi, Minnucci e dello stopper Santilli. Casal Barriera che nulla può contro i fantastici quattro del Futbolclub del tecnico siculo ex Palestrina Gaetano Magro, Barbarella (terzo gol in due gare dopo i problemi per la frattura alla mano in gennaio per l’Ibrahimovic di Viale degli Olimpionici), Boi (altra copia in carta carbone di Javier Pastore, talento raffinatissimo), Rosati e Lenzerini, anche lui in rete nel turno infrasettimanale. 2-4 per gli oranje di Roma Nord al “Nicolino Usai” e terzo posto protetto dall’assalto del Villanova di Volpe che fatica oltremisura nel battere al “Piero Garbaglia” di Fiumicino il battagliero fanalino di coda, ma ce la fa: 1-2 per il Villanova in trasferta grazie alle prodezze individuali di Marini e Neroni cui aveva risposto l’1-0 di Benevento, l’ex Totti Soccer School che ere stato selezionato anche nei 32 giocatori preselezionati per gli stage al torneo delle regioni, che realizzava dal dischetto con freddezza da veterano. Completa molto probabilmente con ampio anticipo il suo “piano salvezza” una neopromossa come il Montecelio superando in casa 2-0 un Pisoniano che pur essendo avversario di alta classifica non poteva più ambire alle prime tre piazze: gol vittoria per il Montecelio di Borba ed autorete del giocatore del Pisoniano Masi per una rimonta salvezza da mettere negli annali della società che tuttavia non è ancora certa perchè bene fa anche il Ladispoli, l’ultima squadra inserita assieme a Settebagni e Montecelio, nella caldissima zona playout. Ladispoli che vince lo scontro decisivo in trasferta con l’1-2 al Canale Monterano e lo condanna molto probabilmente ai playout come penultima, mancando solo due giornate alla fine. Dietro corrono tutte dato che anche il Settebagni vince 1-0 contro una sazia Spes Montesacro cui mancano una manciata di punti per garantirsi la salvezza

 

13 aprile 2013 15:00 Nicolino Usai
ACES CASAL BARRIERA – FUTBOLCLUB
2 – 4
13 aprile 2013 15:00
CANALE MONTERANO – LADISPOLI
1 – 2
13 aprile 2013 15:00
CORNETO TARQUINIA – RIETI
0 – 1
13 aprile 2013 15:00 Piero Garbaglia
FIUMICINO CALCIO – VILLANOVA
1 – 2
13 aprile 2013 15:00 Emilio Darra
GIA.DA. MACCARESE – NUOVA TOR TRE TESTE
0 – 4
13 aprile 2013 15:00
MONTECELIO – PISONIANO
2 – 0
13 aprile 2013 15:00 Vittorio Angelucci
SETTEBAGNI CALCIO SALARIO – SPES MONTESACRO
1 – 0
13 aprile 2013 15:00 Urbetevere
URBETEVERE – TUSCIA FOGLIANESE
3 – 0

 

Pos Squadra G. V. T S. Goals Diff Pti
1 URBETEVERE 28 23 3 2 76 54 72
2 NUOVA TOR TRE TESTE 28 20 4 4 87 59 64
3 FUTBOLCLUB 28 20 3 5 69 47 63
4 VILLANOVA 28 19 5 4 52 27 62
5 ? RIETI 28 14 4 10 45 8 46
6 ? PISONIANO 28 14 3 11 43 2 45
7 SPES MONTESACRO 28 10 6 12 48 5 36
8 CORNETO TARQUINIA 28 10 4 14 38 -23 34
9 ACES CASAL BARRIERA 28 9 6 13 41 -10 33
10 ? LADISPOLI 28 9 4 15 31 1 31
11 ? SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 28 9 4 15 35 -19 31
12 ? MONTECELIO 28 8 7 13 36 -26 31
13 ? TUSCIA FOGLIANESE 28 8 5 15 33 -16 29
14 GIA.DA. MACCARESE 28 7 2 19 21 -43 23
15 CANALE MONTERANO 28 6 3 19 27 -32 21
16 FIUMICINO CALCIO 28 3 7 18 24 -34 16

 

 

 

GRUPPO B: DAVANTI BENE LE “SOLITE NOTE” VIGOR, ATLETICO 2000 E TOR DI QUINTO, DIETRO VINCE LA PAURA

Dopo questa soltanto altri 180′ minuti e adesso comincia il Countdown anche per l’Atletico 2000 che vince al pari di Vigor Perconti Seconda e di Tor di Quinto terza, perchè tra blaugrana che inseguono ed i ragazzi di Daniele Bonocori che sono in testa restano 4 punti di distacco. Senza curarsi del risultato della Vigor Perconti, se Mastrosanti ed i suoi vincessero nel prossimo turno contro l’Almas che farà visita all’Atletico, sarà vincitore del gruppo B per la prima volta nella storia della società di Via di Centocelle così come lo è stata l’Urbetevere nel gruppo A. Adesso starà ai tuscolani in classico completo giallo non farsi venire tremori da successo e completare un’opera magnifica tanto se non più dell’Urbetevere, data la minore e più recente tradizione nel settore giovanile d’Elite dell’Atletico 2000, che con lo stesso gruppo 1994 si era salvata per il rotto della cuffia l’anno passato e innestando dei classe 1995 da ammirare come Frasca e Luce ha saputo costruire la grande sorpresa della stagione. Vittoria 1-3 al “Danilo Vittiglio” contro un’altra ex prodigio come il Pro Roma di Latini ed altri tre punti in trasferta: gol di Ceteroni e dello stopper Yuri Marconato, anche lui un ’94 come il centravanti Mastrosanti, che chiude dal dischetto la partita al 90′ col centro dell’1-3 finale. Nervi saldi dei tuscolani che permettono di tenere a bada la rincorsa senza soste dei campioni d’Italia della Vigor Perconti scudettata di mister Francesco Bellinati. Con qualche fatica imprevista e una doppietta gioiello di Piccolo (per lui 4 gol negli ultimi 2 match di campionato e uno stato di forma eccezzionale) supera al Ferraris il Nuovo Santa Maria delle Mole che aveva accorciato le distanze su rigore con Russo che faceva centro dal dischetto al 45′. Bene il Savio che si diverte in una sfida senza necessità impellenti di classifica se non quella di blindare la salvezza con il 4-1 all’Albalonga, mentre come dicevamo il Tor di Quinto allenato da mister Marco Moretti torna a vincere dopo due X consecutivi e batte 2-1 al campo “Testa A” la Pro Cisterna assetata di punti salvezza grazie al classe 1996 e campione d’Italia col Cr Lazio Allievi al torneo delle Regioni Sanashvili, talento georgiano, e con un altro gol fondamentale di Ulisse, stopper e fuoriquota che spesso toglie le castagne bollenti dal fuoco per i suoi. Vince la paura nel 2-2 del San Lorenzo in trasferta a Rocca di Papa, impegnate avendo alla vigilia gli stessi punti in classifica, così come in parità finiscono altre cruciali sfide salvezza: 1-1 al Comunale tra Vis Artena e Dilettanti Falasche mentre il Ciampino vince al Fuso 4-2 contro il Ceccano e si ribella al destino e alla legge della classifica che la vede galleggiare all’ultimo posto, mentre pareggiando al campo “Sant’Anna” per 1-1 contro il Tor Sapienza, l’Almas (che comunque ha una gara da recuperare sempre in casa, quella non disputata contro il San Lorenzo per impraticabilità del campo) di Andrea Durante perde forse l’ultimo vero treno per sognare di strappare al fotofinish il terzo posto al Tor di Quinto.

 

 

 

Incontro Punteggio
13 aprile 2013 15:00 Raimondo Vianello
SAVIO – ALBALONGA
4 – 1
13 aprile 2013 15:00
ROCCA DI PAPA NEMI – SAN LORENZO CALCIO
2 – 2
13 aprile 2013 15:00 Danilo Vittiglio
PRO ROMA – ATLETICO 2000
1 – 3
13 aprile 2013 15:00
NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE – VIGOR PERCONTI
1 – 2
13 aprile 2013 15:00 Arnaldo Fuso
CIAMPINO – CECCANO
4 – 2
13 aprile 2013 15:00 Sant\’Anna A
ALMAS ROMA – TOR SAPIENZA
1 – 1
13 aprile 2013 15:00 Vittorio Testa A
TOR DI QUINTO – PRO CISTERNA
2 – 1
13 aprile 2013 15:00 Comunale di Artena
VIS ARTENA – DILETTANTI FALASCHE
1 – 1
Pos Squadra G. V. T S. Goals Diff Pti
1 ATLETICO 2000 28 20 6 2 78 40 66
2 VIGOR PERCONTI 28 20 2 6 79 48 62
3 TOR DI QUINTO 28 16 7 5 41 20 55
4 ALMAS ROMA 27 13 7 7 47 13 46
5 PRO ROMA 28 13 4 11 50 3 43
6 NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE 28 11 8 9 37 -8 41
7 ? TOR SAPIENZA 28 10 6 12 40 -1 36
8 ? ALBALONGA 28 9 9 10 42 -4 36
9 ? SAVIO 28 9 8 11 41 -4 35
10 ? DILETTANTI FALASCHE 28 7 13 8 37 -3 34
11 CECCANO 28 8 8 12 40 -18 32
12 SAN LORENZO CALCIO 27 6 8 13 36 -8 26
13 ROCCA DI PAPA NEMI 28 5 11 12 29 -17 26
14 VIS ARTENA 28 6 8 14 34 -24 26
15 PRO CISTERNA 28 7 3 18 55 -19 23
16 CIAMPINO 28 4 10 14 36 -18 22

 

JUNIORES NAZIONALI, PLAYOFF: GOL, RIGORI PARATI E POLEMICHE, FIDENE E PALESTRINA VINCONO E SI SFIDERANNO IN FINALE IL 20 APRILE AL SALARIA SPORT VILLAGE

Gare secche ad altissima tensione che valenvano una stagione, e la risultante è che il prossimo sabato 20 aprile la finalissima dei playoff del gruppo I, per scoprire chi affiancherà la Lupa Frascati nei triangolari delle finali nazionali scudetto, sarà, al Salaria Sport Village, Fidene San Basilio Palestrina. Eliminate dunque l’Astrea che perde 1-2 in un suicidio sportivo clamoroso, dato che sino al minuto 80 i “ministeriali” di coach Ciambella vincevano 1-0 in casa, poi però grazie alla doppietta di Cosenza, tra l’83’ e l’87’ ribaltavano tutto e consegnavano vittoria in trasferta e storico passaggio del turno per sfidare il Fidene al San Basilio Palestrina. Anche un calcio di rigore parato nel primo tempo dal portiere del Palestrina Arnoldo, che diceva di no dagli undici metri alla conclusione di Lorenzini. Nel computo di una giorata storica per il Palestrina e storicamente sfortunata per l‘Astrea, anche una traversa piena colta con tiro violentissimo di De Vincenzi, coi ministeriali che tuttavia legittimavano la posizione di classifica superiore e il fattore campo con un gol sempre di un grande De Vincenzi, migliore dei suoi, ma tutto questo non bastava contro il cuore mostrato dai ragazzi del Palestrina. Nell’altra partita succede l’imponderabile in un match tiratissimo, il Fidene vince 1-0 con un calcio di rigore contestatissimo dai marinesi e realizzato con freddezza da Pieri. Non tutto è filato liscio a livello disciplinare, visto che il Marino subito dopo la concessione di un calcio di rigore a due minuti dai tempi supplementari, contestava veementemente l’arbitro e chiudeva in 9 con anche la cacciata di un atleta solitamente esemplare come Ciaramelletti. E come se non bastasse, fonti vicine alla società marinese preannunciano che il Città di Marino presenterà formale reclamo scritto alla federezione riguardo alla direzione arbitrale, che tuttavia eventualmente se avverrà, sarà presentato in settimana dal presidente Esposito.

SEMIFINALI PLAYOFF GRUPPO I:

FIDENE-MARINO 1-0

ASTREA-SAN BASILIO PALESTRINA 1-2

FINALE: 20 APRILE 2013 ORE 16: FIDENE-SAN BASILIO PALESTRINA