TUTTOJUNIORES: RISULTATI COMMENTO E CLASSIFICA ALLA GIORNATA 11 DI ELITE E NAZIONALI

redazione 25 novembre 2012 Commenti disabilitati su TUTTOJUNIORES: RISULTATI COMMENTO E CLASSIFICA ALLA GIORNATA 11 DI ELITE E NAZIONALI
TUTTOJUNIORES: RISULTATI COMMENTO E CLASSIFICA ALLA GIORNATA 11 DI ELITE E NAZIONALI

 

 A CURA DI  Giovanni Crocè

GRANDIOSO SABATO PER URBETEVERE, ATLETICO 2000 E LUPA FRASCATI

 

JUNIORES GRUPPO A: URBETEVERE, LA VITTORIA DEL CUORE

 

L’Urbetevere mostra a tutti come si può vincere un big match andando ben oltre i propri limiti, anche in inferiorità numerica per l’espulsione nella ripresa di Celli, e torna prima assieme ad un vittorioso (6-0) Futbolclub: i canarini superano 1-2 in trasferta la Nuova Tor Tre Teste di Di Nunno col gol decisivo messo a segno nella ripresa con un furbo pallonetto di testa, da Simone Salini, sempre lui, 11 gol in 11 gare per il Rooney della Juniores del lazio, che tra l’altro per una mezza stagione giocata allo Ielasi tra gli allievi fascia B è un ex col dente avvelenato (anche 2 gol per lui l’anno passato alla Tor Tre Teste nella semifinale regionale allievi Elite, sempre pro Urbetevere). Un espulso per parte, Mastrantonio per i prenestini e Cirelli per gli ospiti nella stessa azione al 6’ della ripresa per reciproche scorrettezze ma anche, tanto gioco e agonismo: il calcio che vogliamo. A ridosso delle prime tiene benissimo il passo il Villanova di Stefano Volpe che diventa terzo superando 2-0 il Maccarese con un gol a testa dei fortissimi fratelli Marini, Vittorio e Lorenzo, una coppia che sta facendo le fortune del team tiburtino. Sale ancora il Rieti che vince 5-1 contro il Canale Monterano, piccola soddisfazione per il Settebagni che finalmente fa un nuovo punto pareggiando 1-1 contro la Tuscia Foglianese, anche se serve poco a tutte e due per le zone basse della classifica. Da seguire la progressione dell’Aces Casalbarriera che ora è ottavo con 17 punti e al contrario, vincendo 0-1 al Garbaglia di Fiumicino, spinge sempre più sul fondo della classifica gli aeroportuali. Delle primissime perde solo il Pisoniano di mister Trombetta che accusa un fisiologico periodo di flessione e viene battuto al Marescotti di Ladispoli 2-0: certo la classe e il gioco non hanno mai fatto difetto ai ragazzi di Mochi che, adesso a 15 lunghezze, chissà adesso potrebbero tentare una lenta risalita in classifica dopo aver raccolto molto meno di quanto prodotto in campo. Spazio al Futbolclub di Magro, l’altra regina della classifica, che devasta 6-0 una Corneto Tarquinia che mai avevamo visto tanto dimessa ma altrettanto va detto del Futbolclub, al contrario mai così spietato e attivo sottorete, una vera schiacciasassi orange, dove un giocatore esperto là davanti come Alessandro Barbarella, ragazzo già menzionato del 1993, fa esperienza in Promozione con la prima squadra di Centioni e Sancricca e poi al sabato, letteralmente, è un gran valore aggiunto, centravanti fisico e più esperto di tanti altri.

 

RISULTATI JUNIORES ELITE GIRONE A, GIORNATA 11

 

 

N. TOR TRE TESTE-URBETEVERE 1-2

LADISPOLI-PISONIANO 2-0

FUTBOL CLUB-CORNETO TARQUINIA 6-0

VILLANOVA-MACCARESE 2-0

RIETI-CANALE MONTERANO 5-1

TUSCIA FOGLIANESE-SETTEBAGNI 1-1

FIUMICINO-CASAL BARRIERA 0-1

SPES MONTESACRO-MONTECELIO 4-1

 

CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO LA 11.ma GIORNATA

 

URBETEVERE 25, FUTBOLCLUB 25, VILLANOVA 24, PISONIANO 22, NUOVA TOR TRE TESTE 22, RIETI 20, CORNETO TARQUINIA 18, ACES CASAL BARRIERA, SPES MONTESACRO 17, LADISPOLI 15,  TUSCIA FOGLIANESE 13, MONTECELIO 10, MACCARESE 9, SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 5, CANALE MONTERANO 3, FIUMICINO 2.

 

JUNIORES GRUPPO B: ATLETICO 2000, GRANDE PROVA DI FORZA, SUPERATO IL TOR DI QUINTO GRANDE PAURA E SCAMPATO PERICOLO PER UN GIOCATORE DEL ROCCA DI PAPA NEMI

 

L’Atletico 2000 è sempre più primo e va considerato ancor di più la squadra da battere dopo aver notato con quanta scioltezza la squadra di Boncori, in casa al campo Catena impone il 3-1 al Tor di Quinto e va a più 4 proprio sui blasonati ragazzi di roma nord, mentre il Tor di Quinto dopo la Vigor Perconti 3 settimane fa, perde ancora e si affida troppo a giocate individuali. Andando a vedere i risultati però quantomeno avendo bene o male steccato gran parte delle inseguitrici del Tor di Quinto secondo, ai calciatori di Marco Moretti poteva andare peggio. Ad esempio assistiamo all’ennesima rinascita della Vigor che supera 4-1 nel fortino del Vigor Sporting Center il Pro Roma di Latini: in gol nell’ordine Palmieri, Amici, Borgia e Rausa, per una dimostrazione che la classifica con umiltà gioco corale e assenza di brutte prestazioni come sabato scorso nel crollo col Savio, Può essere scalata, fino a dove, non è dato saperlo. Maluccio anche l’Albalonga che è appaiata a quota 19 al terzo posto proprio assieme al Pro Roma. I ragazzi di Albano pareggiano 2-2 in casa a Pavona contro il Ceccano, che da qualche giornata ha ingranato e mette in difficoltà tutti, contro l’Albalonga era addirittura andata avanti di 2 gol per poi farsi rimontare. Fatica e viene di nuovo sconfitto il Tor Sapienza di Iacobucci, e resta a 16 punti: perde 2-1 dal Savio di Papotto, al contrario al secondo successo di seguito dopo la vittoria contro la Vigor Perconti; in difficoltà anche l’Almas, che almeno non prende gol e pareggia 0-0 contro il San Lorenzo, a sua volta fermo a 14 assieme ai Dilettanti Falasche e alla Vigor Perconti, scorrendo una classifica cortissima. Parentesi sul 2-2 che a Villa Claudia ottiene il Santa Maria delle Mole proprio contro i locali Dilettanti Falasche:. Punto preziosissimo guadagnato per gli ospiti che ieri avevano molte assenze. Supersfida salvezza vinta invece dalla Pro Cisterna 2-1 al Ciampino di Mancini e 3 punti importanti che fanno salire a 8 il Cisterna e bloccano ad appena 4 lunghezze il Ciampino.  Chiudiamo però col calcio giocato per un attimo per mettervi per ultimo la cronaca della salvezza più bella, ovvero quella trovata da un calciatore del Rocca di Papa Nemi,  che ha subito un violento trauma cranico in uno scontro di gioco al 20’ del secondo tempo, sul punteggio di 1-1, poi, la partita è stata sospesa, ovviamente, per prestare in attimi di paura interminabili i soccorsi al calciatore, portato via elicottero lontano dal campo Comunale di Artena. La partita verrà recuperata a data da destinarsi ma quel che più conta, al di là di questo è che il ragazzo stia bene e sia stato dichiarato fuori pericolo e a lui va il nostro più cordiale in bocca al lupo per un pronto recupero.

 

RISULTATI JUNIORES ELITE GIRONE B, GIORNATA 11

 

ATLETICO 2000-TOR DI QUINTO 3-1

TOR SAPIENZA-SAVIO 1-2

ALBALONGA-CECCANO 2-2

SAN LORENZO-ALMAS 0-0

FALASCHE-SANTA MARIA delle MOLE 2-2

VIGOR PERCONTI-PRO ROMA 4-1.

PRO CISTERNA-CIAMPINO 2-1

VIS ARTENA-ROCCA di PAPA NEMI   partita sospesa per infortunio ad un giocatore del Rocca Di Papa al 20 s.t. sul punteggio di 1-1

 

CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO LA 11.ma GIORNATA

 

 

ATLETICO 2000 27 , TOR DI QUINTO 23, PRO ROMA, ALBALONGA 19

TOR SAPIENZA, SAVIO, ALMAS ROMA 16, SANTA MARIA DELLE MOLE 15, VIGOR PERCONTI, FALASCHE, SAN LORENZO 14, ROCCA DI PAPA NEMI 9, CECCANO 9, VIS ARTENA, PRO CISTERNA  8, CIAMPINO 4.

 

Vis Artena e Rocca di Papa Nemi una partita in meno.

 

 

 

 

JUNIORES NAZIONALI: UNA LUPA FRASCATI D’ALTA SCUOLA STRAPAZZA IL FIDENE E VOLA IN VETTA, GIALLO SULLA PARTITA NON GIOCATA A SORA: IL CIVITAVECCHIA NON SI PRESENTA.

 

Il gruppo I ha un nuovo padrone, e si chiama Lupa Frascati, allenata da Paolo Citernesi. Superato alla grandissima 4-1 il Fidene che aveva prima di questo scontro un punto in più ed adesso si trova a dover inseguire i ragazzi di Frascati. Partita dominata, il gol del Fidene di De Angelis arriva solo nella ripresa per il momentaneo 3-1, prima grandi giocate coi gol in serie prima di Taglienti, poi di Bocci nel primo tempo; e ancora di Viciani e del subentrato Pinori, con un gran gol da fuori alla Quagliarella. La classifica ora dice Lupa 28 e Fidene 26, e il tutto nonostante una inferiorità numerica per espulsione di capitan Teofani, con cui la Lupa ha dovuto convivere giocando in 10 dal 40’ della prima frazione. Ostiamare e Viterbese pareggiano 1-1 coi biancoviola e i viterbesi che continuano a viaggiare a centroclassifica, bene il San Basilio Palestrina che vince 1-0 ad Anzio contro l’Anziolavinio Juniores di Patron Rizzaro e diventa così la quarta forza a quota 20, ancora meglio il San Cesareo che supera in casa l’Astrea 2-1 e dimostra di avere grandi qualità dalla cintola in su e insediandosi al terzo posto solitario a quota 22, nella sfida per “Non arrivare ultimi”, il Cynthia Genzano la spunta 2-1 vincendo al comunale sull’Isola Liri che la precedeva in classifica ed è ora terzultima con 7 punti. Inatteso lo 0-0 tra Città di Marino e Flaminia Civitacastellana cosa che fa salire di solo un punto i ragazzi di Rinaldi, coi marinesi ora quinti a 19. Capitolo a parte e proprio per questo ve ne parliamo separatamente, e dalle tinte non ancora chiarissime, per la partita non disputata tra Sora e Civitavecchia. La gara non è stata disputata, come riferitoci da fonti interne alla società civitavecchiese, per problemi di trasporto dei giovani nerazzurri a Sora, in buona sostanza mancava la disponibilità del Pullman e la squadra non ha potuto fare così la trasferta a Sora, che già per problemi di praticabilità del campo ha faticato a sua volta per poter giocare la gara contro il San Cesareo, poi vinta 3-1 dal San Cesareo. La società Civitavecchia referterà questa problematica logistica e poi il tutto verrà deciso come sempre, da prassi, dal Giudice Sportivo.

 

RISULTATI JUNIORES NAZIONALE GIRONE I GIORNATA 11

 

ANZIOLAVINIO-SAN BASILIO PALESTRINA 0-1

CYNTHIA GENZANO-ISOLA LIRI 1-2

FLAMINIA CIVITACASTELLANA-CITTA’ DI MARINO 0-0

LUPA FRASCATI-FIDENE 4-1

OSTIAMARE-VITERBESE 1-1

SAN CESAREO-ASTREA 2-1

SORA-CIVITAVECCHIA Non disputata per assenza della squadra ospite

 

CLASSIFICA AGGIORNATA DOPO LA 11.ma GIORNATA

 

LUPA FRASCATI 28, FIDENE 26, SAN CESAREO 22, SAN BASILIO PALESTRINA 20, CITTA’ DI MARINO 19, ASTREA 18, OSTIAMARE 17, FLAMINIA CIVITACASTELLANA 16, VITERBESE 14, ISOLA LIRI 14, ANZIOLAVINIO 10, CYNTHIA GENZANO 7, CIVITAVECCHIA 2, GINNASTICA E CALCIO SORA 1

 

Civitavecchia e Sora 1 partita in meno.