Il Trastevere con i suoi presidenti Betturri e D’Alessio sempre in prima linea per la ricostruziuone di Amatrice

redazione 26 luglio 2018 Commenti disabilitati su Il Trastevere con i suoi presidenti Betturri e D’Alessio sempre in prima linea per la ricostruziuone di Amatrice
Il Trastevere con i suoi presidenti Betturri e D’Alessio sempre in prima linea per la ricostruziuone di Amatrice

Configno di Amatrice torna a vivere, il Presidente Betturri in prima linea per la ricostruzione

La cittadina del reatino è sempre stata supportata dall’intero team del Trastevere calcio. La squadra tornerà a giocare al “Paride Tilesi” nel precampionato contro la Sambenedettese e nel Triangolare con Flaminia e Monterosi

Domenica 29 luglio, alle ore 11, verrà inaugurata l’area sosta per non residenti della frazione Configno di Amatrice.

Grazie al lavoro del Comitato Rinascita di Configno e alla generosità di molte persone ed enti, gli abitanti di Configno hanno potuto restituire vita alla piccola frazione di Amatrice che è fra le prime a tornare (quasi) alla normalità dopo i terremoti del 2016. I proprietari delle case distrutte, quasi tutti residenti altrove, ma in molti casi nati e cresciuti nella frazione di Configno, si sono organizzati ottenendo concessioni e fondi da privati per la costruzione di un villaggio temporaneo composto da ventuno casette mobili, una “chiesa” con tanto di campanile, un punto ristoro, la sala comune e i bagni pubblici.

Il radicamento dei non residenti nel territorio non è frutto della scelta di una casa vacanze, ma è il risultato di generazioni di uomini e donne cresciute in un ambiente familiare, dove la condivisione è alla base della convivenza e i valori vengono ancora oggi tramandati di padre in figlio. Sono infatti proprio i ragazzi più giovani a non essersi arresi alla perdita delle case dei loro nonni (e bisnonni) e a spronare gli adulti a trovare una soluzione che potesse consentire a tutti, bambini e anziani compresi, di tornare nel loro luogo del cuore.

Tra i nove membri del Comitato ci sono anche Pier Luigi Betturri e Bruno D’Alessio, Presidente e Vicepresidente del Trastevere calcio, che non hanno mai abbandonato la loro terra d’origine, anche coinvolgendo l’intera società, allenata dal sindaco Pirozzi ai tempi del terremoto, trasmettendo l’amore e la dedizione per quei luoghi. Ad Amatrice si svolse il ritiro dell’estate 2016 proprio pochi giorni prima del primo devastante sisma e da Amatrice riparte il Trastevere calcio oggi che il campo “Paride Tilesi” è tornato operativo. Due gli appuntamenti in programma allo stadio della cittadina: mercoledì 8 agosto l’amichevole con la Sambenedettese e domenica 12 agosto il torneo “Triangolare del cuore d’Italia” al quale parteciperanno Flaminia e Monterosi. Il torneo sarà l’occasione per rendere omaggio alla squadra di calcio locale, vincitrice del campionato dilettantistico di seconda categoria, alla quale verranno devoluti gli introiti delle due manifestazioni.

Ufficio stampa Trastevere

locandina 35x50_Layout 1