Il Trastevere passa anche a Ladispoli e resta primo. Perrotti: “Tenuto bene il campo”

Andrea Dirix 12 novembre 2018 Commenti disabilitati su Il Trastevere passa anche a Ladispoli e resta primo. Perrotti: “Tenuto bene il campo”
Il Trastevere passa anche a Ladispoli e resta primo. Perrotti: “Tenuto bene il campo”

LADISPOLI – TRASTEVERE  0-1

Ladispoli: Salvato A., Salvato G., Mastrodonato, Tollardo, Gallitano, Pagliuca (12′ st Lisari), Cannizzo, Bertino, Cardella, De Fato, Camilli (40′ st Sganga A.). A disp. Travaglini, Barone, Manzari, Vagnarelli, Maroncelli, Sganga M., Leone. All. Bosco

Trastevere: Caruso, Barbarossa (31′ st Vendetti), Calisto, Lucchese, Sfanò, Locci, Panico (31′ st Renzi), Capodaglio, Tajarol (45′ st Cardillo), Sannipoli, Lorusso (23′ st Ilari). A disp. Borrelli, Donati, Scaglietta, Bergamini, Riccucci. All. Perrotti

Arbitro: Madonia di Palermo

Marcatori: 20′ pt Lucchese (T)

Note: Espulso Salvato G.

Ammoniti Lisari, De Fato, Sannipoli, Barbarossa, Capodaglio, Caruso. Calisto.

Trasferta fruttuosa per la squadra del Rione che guadagna altri tre punti e resta salda al primo posto della classifica del Girone G.

Il Trastevere si rende subito pericoloso: al 2′ Lorusso su punizione porta la palla in area dove Tajarol, pronto, ci prova di testa sfiorando il palo della porta difesa da Salvato.
Al 9′ Bertino si smarca dal pressing amaranto e tenta il tiro in porta dove Caruso è pronto a parare.

Al 20′ l’azione che si rileverà quella definitiva per il match: Capodaglio battendo un calcio d’angolo dalla destra serve Lucchese che, di testa, segna la rete dell’1-0.

Durante la ripresa gli amaranto si portano vicini al raddoppio in più di un’occasione: al 17’ Sannipoli sfrutta il corridoio lasciato libero dalla difesa di casa, ma il suo tiro è troppo debole e Salvato non fatica a fermarlo.

Al 30’ ci riprova Tajarol di testa, ma l’estremo difensore del Ladispoli si fa trovare ancora una volta pronto.

Al 42’ Caruso para il tiro di Cardella, ma non trattiene la palla e nel subbuglio in area un’azione dubbia porta all’espulsione di Gianluigi Salvato per doppia ammonizione.

Termina 1-0 con la squadra di Perrotti pronta ad affrontare mercoledì allo Stadium l’Albalonga del nuovo tecnico D’Adderio.

Mister Perrotti si è dichiarato soddisfatto del risultato: “Vittoria importante, poco sofferta perché non sono state tante le loro azioni pericolose, ma difficile perché abbiamo dovuto lottare fino alla fine.

Abbiamo avuto più di un’occasione per chiuderla prima, ma sono soddisfatto della tenuta della squadra”.

Queste invece le parole di Leonardo Caruso: “Sono rientrato dall’infortunio con una partita complicata in casa, contro il Latina, e ho proseguito oggi con una trasferta altrettanto complicata, affrontata bene da tutti quanti, gestita bene anche in momenti non semplici.

Avremmo potuto chiuderla prima, ma l’importante era vincere e senza subire gol.

Dovevamo venire qui e prenderci i tre punti anche in prospettiva della partita di mercoledì contro l’Albalonga”.

(Ufficio Stampa Trastevere)

sport in oro 2018-2019 banner