Trastevere, parla il presidente Betturri: “I play-off? Vincerli sarebbe fondamentale…”

Andrea Dirix 16 maggio 2019 Commenti disabilitati su Trastevere, parla il presidente Betturri: “I play-off? Vincerli sarebbe fondamentale…”
Trastevere, parla il presidente Betturri: “I play-off? Vincerli sarebbe fondamentale…”

Nella lunga vigilia che porta ai play-off di Serie D ha parlato il presidente del Trastevere, Pierluigi Betturri.

Il numero uno del club rionale ha sottolineato l’importanza che potrebbe costituire chiuderli con un successo in ottica-ripescaggio.

 

“Domenica 19 maggio alle ore 16.00 allo Stadium andrà in scena la semifinale di play-off fra il Trastevere e il Sassari Latte Dolce per il sogno Lega Pro

Il tempo finalmente volgerà al bello e ci aspettiamo una grande cornice di pubblico a sostegno della squadra del Rione, in quest’importante appuntamento stagionale.

Il Trastevere, classificandosi terzo in campionato con 75 punti, frutto di 23 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte e forte del miglior attacco con ben 70 reti, affronterà in gara unica il Latte Dolce Sassari,  classificatosi al quarto classificato con 71 punti.

In caso di pareggio si andrà ai tempi supplementari e se al 120′ permarrà ancora la parità sarà il Trastevere ad andare in finale in virtù del miglior piazzamento ottenuto in Campionato.

L’altra semifinale, come noto, sarà Lanusei – Cassino (seconda contro quinta in campionato) e decreterà l’altra finalista dei play-off.

Ma cosa accade in caso di vittoria della finale play-off?

La squadra vincente avrà diritto ad accedere alla speciale classifica comprendente tutte le 9 squadre vincenti i play-off di ciascun girone della Serie D.

Detta graduatoria terrà in massimo conto i punti conquistati in campionato ed il Trastevere, con i suoi 75 punti, è tra tutte le 36 squadre partecipanti ai play-off, al terzo posto, dietro solo al Mantova (83) e al Matelica (80).

Pertanto, in caso di vittoria dei play-off la nostra squadra si troverebbe sicuramente tra i primissimi posti utili per essere promossi in Lega Pro.

Inoltre, tenuto conto che quest’anno i gironi della Serie C torneranno a 20 squadre, quindi con 2 posti in più rispetto allo scorsa stagione al netto delle Società escluse dal Campionato per vari motivi, si prevede il ripescaggio di almeno 5/6 squadre, attinte alternativamente sia dalla classifica finale dei play-off della Serie D, sia dalle perdenti i play-out della Lega Pro.”

 

(Ufficio Stampa Trastevere)

 

 

 

 

banner apple