TRA ALMAS E CITTA’ DI CIAMPINO UN 2-2 CHE NON SERVE

alfredo 24 maggio 2013 Commenti disabilitati su TRA ALMAS E CITTA’ DI CIAMPINO UN 2-2 CHE NON SERVE
TRA ALMAS E CITTA’ DI CIAMPINO UN 2-2 CHE NON SERVE

ALMAS 2
CITTA’ DI CIAMPINO 2

Almas: Rizzi, Masotina (1’ st Lanciano), Odoardi (8’ st Giovannetti), Capriotti (1’ st Zingaretti), Vitagliano, Bacchi, Scarpa, Annunziata, Fresa, Vigorito, Pirrocco (6’ st La Ganga). A disp.: Marcelli, Borruso, Lanciano, De Cicco. All.: Di Litta.
Città di Ciampino: Cececotto, Partigianoni, Russo, Condotta, Itri, Tombini, Alberti, Peroni, D’Avino, Moretti (24’ st Marchetti), Della Vecchia (16’ st Trovato). A disp.: Perusiti, Belardinelli, D’Alessandro, Frentano, Toaza. All.: De Carolis.
Arbitro: Caciotti di Albano Laziale.
Marcatori: 11’ pt Fresa (A), 32’ pt Itri (C), 36’ pt D’Avino (C), 33’ st La Ganga (A).
Note: espulsi: 37’ st D’Avino (C) e Zingaretti (A) per reciproche scorrettezze. Ammoniti: Zingaretti (A). Calci d’angolo: 4-4. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

CIAMPINO – Almas e Città di Ciampino salutano il “Beppe Viola”. Il 2-2 del “Superga” spezza il sogno ottavi per entrambe in virtù della vittoria dell’Albalonga sul Città di Marino. A passare è la squadra del presidente Camerini e a nulla servirà il recupero della prima giornata del girone A di martedì prossimo tra castellani e romani. I ragazzi di De Carolis escono a testa alta dal torneo. Partiti come i meno favoriti del raggruppamento, gli aeroportuali hanno saputo tenere testa alle avversarie e offrire sprazzi di bel gioco. I biancoverdi di Di Litta, dal canto loro, cercano i tre punti, utili a tenere aperto il discorso qualificazione. Partono meglio i padroni di casa che con Moretti vanno vicini alla segnatura, bravo Rizzi in angolo, ma all’11’ è l’Almas a passare. Fresa si libera in area dove lascia partire una fucilata col destro che fredda Cececotto. Il Città di Ciampino trova subito la forza di reagire e con D’Avino sfiora per due volte il pareggio ma Rizzi dimostra di essere in giornata. Dall’altra parte Cececotto evita il raddoppio con un grande intervento sulla conclusione di Annunziata. Nel finale di tempo succede di tutto. Il Città di Ciampino prima trova il pari (32’) con la zampata di Itri su azione di angolo, poi, in pieno recupero, opera il sorpasso con un preciso colpo di testa di D’Avino servito da Moretti. Nel secondo tempo l’Almas si fa vedere pericolosamente in area avversaria con i neo entrati Giovannetti e La Ganga. Ed è proprio dai piedi di quest’ultimo che arriva il definitivo 2-2. Mancano due minuti al 70’ quando La Ganga scatta sul filo del fuorigioco e supera Cececotto con un preciso pallonetto sul primo palo. Le squadre terminano in dieci per le espulsioni di D’Avino e Zingaretti al secondo di recupero. Almas e Città di Ciampino sono fuori.

Piero Zomegnan