Terzo pareggio consecutivo per l’Aprilia Racing Club: i ragazzi di Greco impattanno 1-1 con l’Arzachena

redazione 13 Gennaio 2020 Commenti disabilitati su Terzo pareggio consecutivo per l’Aprilia Racing Club: i ragazzi di Greco impattanno 1-1 con l’Arzachena
Terzo pareggio consecutivo per l’Aprilia Racing Club: i ragazzi di Greco impattanno 1-1 con l’Arzachena

APRILIA RACING – ARZACHENA 1-1

APRILIA RACING Manasse, Vitolo, Camara, Mattia, Corvia (26’st Fe’), Spano, Crescenzo, Rocchino, Montella A. (36’st Ferri), Conti (38’st Putti), Vespa PANCHINA Cojocaru, Lapenna, Oriano, Pezone, Di Fusco, Zaccaria ALLENATORE Greco

ARZACHENA Ruzittu, Arboleda, Marinari, Lordkipanidze, Sirigu, Gentile, Islamaj (31’st Steri), Galdean (31’st Olivera), Ponsat, Pozzebon (29’st Ruzzittu), Rossi PANCHINA Cotardo, Peana, Patta, Bragagnolo, Carboni, Mannoni ALLENATORE Giorico

 MARCATORI Crescenzo (AP) 42’pt, Sirigu (AR) 12’st

 ARBITRO Viapiana di Catanzaro

 ASSISTENTI Marucci di Rossano, Varano di Crotone

 NOTE – Espulso 33’st Vitolo (AP) per proteste Ammoniti Arboleda, Ruzzittu Rec 2’pt, 4’st

 

Terzo pareggio del nuovo anno in una settimana per l’Aprilia Racing di mister Giovanni Greco che, dopo aver impattato contro Nuova Florida e Latina, fa 1-1 al Quinto Ricci contro l’Arzachena. L’Aprilia Racing parte forte e nei primi 15 minuti pressa alto costruendo buone trame offensive senza però rendersi particolarmente pericolosa dalle parti di Ruzittu.

Al 30’ altra buona azione dei padroni di casa con Spano che serve in area Corvia, chiuso al momento del tiro. Al 38’ azione molto pericolosa degli ospiti con Ponsat che crossa per Pozzebon, girata di prima intenzione che Manasse blocca in due tempi. Al 40’ ancora Arzachena in avanti sulla sinistra con Rossi, ben limitato da Vitolo. Al 42’ il vantaggio dell’Aprilia Racing dopo un’azione sulla sinistra di Antonio Montella con la sfera che si alza superando Ruzittu e Crescenzo che, da zero metri, appoggia in rete siglando l’1-0.

Si va al riposo sull’1-0 e ad inizio ripresa al 2’ Corvia ci prova su calcio di punizione, palla alta sopra la traversa. Al 9’ Rossi sfiora il palo direttamente su calcio di punizione, palla a lato. Al 12’ il pareggio dell’Arzachena: angolo dalla destra che trova lo stacco vincente di Sirigu, palla sul secondo palo che si insacca a fil di palo. Al 15’ Spano riceve da Vespa, conclusione di poco a lato. Al 37’ buona opportunità in contropiede per l’Aprilia Racing, rimasta in 10 per il rosso diretto a Vitolo, con Crescenzo che servito da Spano calcia debole.

Non accade più nulla nel finale e dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara mette fine all’incontro: 1-1 tra Aprilia Racing ed Arzachena.

 

Ufficio stampa Aprilia Racing Club

tdr 20,30 - 23,30 banner