TERRACINA, ECCO LE STRATEGIE DI MERCATO: ARRIVANO 4 CONFERME E PER L’ATTACCO CI SONO 3 OBIETTIVI

redazione 5 luglio 2013 Commenti disabilitati su TERRACINA, ECCO LE STRATEGIE DI MERCATO: ARRIVANO 4 CONFERME E PER L’ATTACCO CI SONO 3 OBIETTIVI
TERRACINA, ECCO LE STRATEGIE DI MERCATO: ARRIVANO 4 CONFERME E PER L’ATTACCO CI SONO 3 OBIETTIVI

Il Terracina pensa in grande. Altri tre giocatori, fondamentali a dare continuità al progetto, sono stati confermati. Intanto il direttore sportivo Emanuele Germano sta seguendo calciatori di livello, appetiti da club di Serie D e da società professionistiche. Le gradite conferme sono rappresentate dal capitano e dal vice dello scorso anno. Davide Serapiglia e Andrea Botta giocheranno col Terracina anche in Serie D. Stesso discorso per il perno del centrocampo Fabio Festa. «Idealmente sono stati i primi ad essere confermati – ha affermato il diesse Germano – Sono l’orgoglio e la nostra forza non solo in campo. Nuovi arrivi? Stiamo lavorando per assemblare una squadra competitiva. Il primo obiettivo è quello di arrivare alla prima gara ufficiale con la rosa al completo. Siamo attivi anche sul mercato dei giovani attraverso delle collaborazioni con società del comprensorio e non solo».

Mario Bernisi si aggiunge alla lista dei confermati. «Sono felicissimo di rimanere a Terracina e spero di ripetere le prestazioni fornite in questa stagione». Il difensore, tra i migliori in questa stagione, vestirà il biancoceleste anche in Serie D. Cresciuto nelle giovanili del Savio, a soli 22 anni è stato uno dei punti fermi della squadra, dimostrando carattere nelle partite che contano. «Affronteremo con umiltà un campionato insidioso – continua – L’obiettivo personale? Ripagare la stima e la fiducia della società».

IN ARRIVO UNA PUNTA CENTRALE

Mercato in entrata. Non si sbilancia il direttore Germano, ma pezzi importanti del mercato di Serie D sono stati avvistati dalle parti del Colavolpe in compagnia dei procuratori. La priorità è l’attaccante centrale. Con Botta, Bernisi e Serapiglia in difesa, Vitale e Festa a centrocampo e Marzullo in avanti manca al momento una prima punta. I nomi che circolano sono di livello: Auricchio, Meloni, Tarallo.

Michele Tarallo ha un curriculum di tutto rispetto: esordisce in serie A a 18 anni, il 3 aprile 1999, con la casacca del Bari, durante il recupero della gara Bari-Roma 1-4. Nella stagione 2005-2006, con la maglia dell’Uso Calcio, Tarallo ha realizzato il record di marcature in una stagione nel campionato di serie D. L’attaccante della formazione bergamasca andò in rete per ben 36 volte in 33 partite disputate. In seguito prosegue la carriera in terza serie con le maglie di Padova, Monza e Pergocrema fino all’estate 2010, e poi ancora San Marino e Sarnese. A breve potrebbe scegliere il Terracina.

Giuseppe Meloni, 28 anni ad ottobre ha realizzato 22 reti nello scorso campionato con la Torres. Può vantare esperienze tra i professionisti con Spal e Faralpi Salò. Nell’altra esperienza in D con l’Arzachen a soli 23 anni ha totalizzato 24 reti in 31presenze. E’ uno degli attaccanti più ricercati della categoria. «Sono calciatori che fanno al caso nostro ma fino a quando non ci sarà la firma non posso sbilanciarmi», ribatte Germano.

A Terracina verrebbe di corsa anche Ciro Auricchio è un attaccante classe ’84 nativo di San Giorgio a Cremano (Na). Al suo attivo 38 gol in tre stagioni col Pomigliano in D ha vestito anche la casacca del San Cesareo, Ferentino e Battipagliese.

Il Terracina riparte da grandi conferme e da un grande bomber.

 

(Fonte: http://www.terracinacalcio1925.it)