Spinola esalta l’UniPomezia: “Ieri vittoria di carattere. Vorrei segnare almeno quindici reti…”

Andrea Dirix 17 settembre 2018 Commenti disabilitati su Spinola esalta l’UniPomezia: “Ieri vittoria di carattere. Vorrei segnare almeno quindici reti…”
Spinola esalta l’UniPomezia: “Ieri vittoria di carattere. Vorrei segnare almeno quindici reti…”

Sette punti in tre giornate di campionato, secondo posto solitario e vetta a due sole lunghezze.
L’Unipomezia di mister Baiocco si è portata già ai vertici della classifica del gruppo A.
La prova di ieri contro l’Eretum Monterotondo è stata una una dimostrazione di forza ma non solo.

L’undici rossoblù, sotto di un gol nei primi 45 minuti, è rientrato in campo dopo l’intervallo con grinta, fame e voglia di ribaltare una gara complicatissima.
I sigilli di Delgado e Spinola hanno fatto esplodere il Comunale, regalando all’Unipomezia un successo davvero pesante anche in chiave prossimo match, quando sarà ancora scontro diretto con il Team Nuova Florida di Bussone.

La via intrapresa quest’anno sembra essere quella giusta, come afferma uno dei protagonisti assoluti di questo avvio stagionale, il bomber argentino Lionel Spinola

Il nostro obiettivo era quello di vincere la partita contro l’Eretum Monterotondo, non è stata una gara semplice ma lo sapevamo.

Loro sono una squadra molto forte e che come noi lotterà per la Serie D.

Siamo stati bravi perché chiudere il primo tempo in svantaggio poteva condizionarci, ma nel secondo tempo abbiamo dimostrato di avere grande carattere e siamo arrivati al successo.

Sono soddisfatto anche del gioco, durante la settimana lavoriamo anche per questo ma la cosa più importante è che siamo riusciti a vincere.

Sappiamo tutti che il nostro obiettivo finale è di arrivare in Serie D e in ogni partita dobbiamo sempre giocare per i tre punti.

Qui a Pomezia mi trovo molto bene e questo si rispecchia anche in campo.

Sono felice e sereno, cercherò di dare il mio importante contributo.

Mi piacerebbe migliorare il bottino degli ultimi due campionati nei quali ho segnato 14 reti ciascuno.

Prima, però, voglio mettermi al servizio della squadra per arrivare tutti insieme all’obiettivo finale.
Il gruppo vince su tutto”.

(Ufficio Stampa UniPomezia)

banner pagina facebook