Sismondi nel finale, Scalo rimontato due volte dal Montespaccato

Simone Capone 3 marzo 2019 Commenti disabilitati su Sismondi nel finale, Scalo rimontato due volte dal Montespaccato
Sismondi nel finale, Scalo rimontato due volte dal Montespaccato

(Foto Raffaele Conti)

A cura di Giorgia Masala

Real Monterotondo Scalo- Montespaccato Savoia 2-2

Montespaccato Savoia: Langellotti, Di Nezza, Sismondi, Nanci, Bernardi, Romondini, Penge(38′ Spurio), Fumini(32′ st Rita), De Dominicis( 44′ st Mastrosanti), Sandu (23′ st Pezzuto. M), Calì. All.: Belli

Real Monterotondo Scalo: Santi, Francisi, Passeri, La Rosa, Puritanó, Lalli ( 32′ st Menicucci), Piras, Blasi ( 18′ st Fiorucci), Collacchi (38′ st Sofia) , Pascu (40′ st Nardecchia), Lupi.  All.: Centioni

Marcatori: 44’pt Collacchi, 10’st Calì, 13’st Pascu, 39’st Sismondi

Note: Blasi, Pascu, Fiorucci, Di Nezza

 

 

Entrambe le squadre scendono in campo con un 4-3-3.

Centioni si affida all’ormai consolidato tridente con Lupi a sinistra, Pascu e Collacchi a destra.

Scelte quasi obbligate per Belli che, a causa delle numerose assenze, si affida allo stoico Aimone Calì.

La squadra di casa parte meglio, cercando di imporre il proprio ritmo di gioco, ma è del Montespaccato la prima occasione da gol.

Al 5′ De Dominicis ci prova con un tiro al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Romondini.

All’ 8′ Calì serve Sandu, ma il numero 7 spreca l’occasione calciando al lato.

Ancora Montespaccato, De Dominicis, a seguito di una serpentina, calcia in porta ma Santi è bravo a respingere.

Arriva al 12′ la prima occasione per Lo Scalo: Pascu prova il tiro dal limite, Langellotti respinge ma trova  Collacchi che, a botta sicura, colpisce Bernardi che la manda in angolo.

Al 17′ Lalli approfitta di una disattenzione della difesa del Monte Savoia che consente a Pascu di calciare in porta; la palla finisce all’angolo.

Ci riprova Lo Scalo con Lupi, che centra la porta, ma il gol viene annullato per fuorigioco.

Pochi minuti dopo, brivido all’ Ottavio Pierangeli: Romondini batte una punizione dal limite che finisce poco alta la traversa.

Al 42′ arriva il primo cartellino del match: giallo per Blasi.

Sullo scadere del primo tempo, il Montespaccato si fa trovare ingenuamente scoperto: ne approfitta così Collacchi che, a seguito dell’errore di Langellotti, gonfia la rete e porta avanti la squadra di casa.

Il secondo tempo riparte con l’ottimo pressing del Monte Savoia che porta al 10′ minuto al gol del pareggio di Aimone Calì; con 25 gol all’attivo, il bomber dedica il gol alla neonata Sofia Romondini.

Dura poco la parità, infatti un minuto dopo il numero 9 della compagine di casa tira di potenza in porta e sigla il momentaneo 2 a 1.

Al 13′ Pascu commette fallo su Romondini: giallo per il numero 9 del Real.

Si scaldano gli animi in campo e sugli spalti, al minuto 25′, infatti, sono tante le occasioni da entrambe le parti.

Al 39′ angolo per la squadra di Belli: il solito Romondini pennella di precisione la palla sulla testa di Sismondi che deve solo spingerla dentro. 2 a 2 e nuovamente risultato in parità.

Lo Scalo non ci sta ed al 43′, il neo entrato Sofia prova il tiro che però finisce alto.

Al 50′ il signor Bortolussi fischia la fine della partita.

Termina in parità la vivace gara all’ Ottavio Pierangeli.

banner apple