SERIE D/GIUDICE SPORTIVO: UNA GARA A PORTE CHIUSE PER IL POMIGLIANO

Andrea Dirix 16 Dicembre 2015 Commenti disabilitati su SERIE D/GIUDICE SPORTIVO: UNA GARA A PORTE CHIUSE PER IL POMIGLIANO
SERIE D/GIUDICE SPORTIVO: UNA GARA A PORTE CHIUSE PER IL POMIGLIANO

E’ stato squalificato per un turno lo stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano.

In virtù di tale determinazione la prossima sfida interna dei campani, in programma il prossimo 10 gennaio con la Progreditur Marcianise, dovrà essere disputata a porte chiuse.

 

 

Questi i provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo in merito ai gironi G e H della Serie D.

 

 

 

A CARICO DI SOCIETA’

 

 

AMMENDA

 

 
Euro 1.800,00 ed una gara a porte chiuse CALCIO POMIGLIANO

Per avere propri sostenitori, negli ultimi minuti del secondo tempo, fatto oggetto uno degli A.A. del lancio di sputi, alcuni dei quali lo attingevano in varie parti del corpo e per avere gli stessi lanciato sul terreno di gioco anche un tappo di metallo, un accendino e tre pietre di piccole dimensioni che non colpivano alcuno.

Al termine della gara veniva aperto un cancello che consentiva a persone non identificate di raggiungere il terreno di gioco. Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva per i fatti di cui al C.U. nº26 del 17/09/2015.

Euro 600,00 BISCEGLIE 1913 DONUVA APD

Per avere propri sostenitori, sia all’inizio della gara sia nel corso della stessa, rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo del Commissario di Campo e degli Organi Federali. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva per i fatti cui ai CC.UU. 40 e 50. ( R CdC )

Euro 500,00 FOOTBALL CLUB GROSSETO

Per avere propri sostenitori in campo avverso, fatto esplodere nel settore loro riservato, un petardo di notevole potenza ed acceso un fumogeno.

Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.

 

A CARICO DIRIGENTI

 

 
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 7/ 1/2016

L AMICO GIUSEPPE ANTONI
(FRANCAVILLA)

Per avere in segno di dissenso da una decisione del Direttore di gara, rivolto all’indirizzo del medesimo espressioni irriguardose, allontanato.

Sanzione così determinata in considerazione della sosta del campionato per le festività Natalizie.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 23/12/2015

VIOLETTI SALVATORE
(CALCIO POMIGLIANO)

Per avere, al termine del primo tempo, rivolto espressioni ingiuriose e minacciose all’indirizzo di un calciatore della squadra avversaria.

 

 

 

A CARICO DI MASSAGGIATORI

 

 
SQUALIFICA FINO AL 7/ 1/2016

CASALESE ANGELO
(ISOLA LIRI S.R.L.)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro accompagnate, dopo il provvedimento disciplinare, da insulti rivolti dagli spalti. Sanzione così determinata in considerazione della sosta del campionato per le festività Natalizie.

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER 1 GARA EFFETTIVA

GROSSI ALESSANDRO
(ISOLA LIRI S.R.L.)

Per avere, nel corso dell’intervallo tra il primo ed il secondo tempo, tentato di istigare i propri calciatori ad usare violenza contro gli avversari.

VADACCA MASSIMILIANO
(MANFREDONIA CALCIO)

Per condotta non regolamentare, allontanato.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

GIGLIO ANTONIO
(ISOLA LIRI S.R.L.)

Per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

MANIA ALESSIO
(ASTREA)

LANZOLLA NICOLA
(NARDO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

MANZI CIRO
(TURRIS CALCIO A.S.D.)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

MONTELLA FRANCESCO
(APRILIA S.S.D.S.R.L.)

CRUCIANI LEONARDO
(ASTREA)

BELLINI CRISTIAN
(CYNTHIA 1920 S.R.L.)

SEKKOUM NAGIB
(FRANCAVILLA)

VERGORI MANUEL
(MANFREDONIA CALCIO)

BIONDI GIACOMO
(S.E.F. TORRES 1903 S.R.L.)

CIPOLLETTA CIRO
(SAN SEVERO)

PORCU PIERLUIGI
(SOCIO CULTURALE CASTIADAS)

DI LULLO PASQUALE
(TORRECUSO CALCIO)

BIASON CARLOS EZEQUIEL
(VIRTUS FRANCAVILLA CALCIO)