SERIE D – LA PRESENTAZIONE DELLA 26^ GIORNATA

alfredo 8 marzo 2013 Commenti disabilitati su SERIE D – LA PRESENTAZIONE DELLA 26^ GIORNATA
SERIE D – LA PRESENTAZIONE DELLA 26^ GIORNATA

Non sarà di certo una passeggiata quella che attende il San Cesareo nella prossima partita di campionato. Per la nona di ritorno la squadra di Fabrizio Ferazzoli è attesa dalla insidiosa trasferta di Pesaro. I marchigiani, reduci dalla vittoriosa trasferta di Civitanova Marche, sono in piena corsa per un posto nei playoff. Distante tre punti dalla capolista laziale, la Sambenedettese ospita al “Riviera delle Palme” il pericolante Celano. I marsicani sono attesi da un vero e proprio tour de force: prima la trasferta nelle Marche, poi il recupero della sfida casalinga contro il Termoli, la scorsa settimana rinviata per un infortunio all’arbitro. A ridosso delle primissime posizioni Maceratese, Ancona e Termoli sono attese da tre trasferte. Le prime due se la dovranno vedere con Isernia e Recanatese mentre per il Termoli c’è il Città di Marino squadra questa ultima in classifica e ormai a un passo dalla retrocessione diretta. Seconda partita interna per la Renato Curi Angolana. La formazione di Luciano Miani ospiterà l’Astrea. I pescaresi distano 5 lunghezze dai laziali, per quello che si preannuncia quasi uno scontro diretto. Piazzare un ulteriore risultato positivo significherebbe per gli abruzzesi compiere un ulteriore passo in avanti in chiave salvezza-diretta e archiviare così definitivamente la serie nera del girone d’andata. L’Amiternina vuole interrompere un digiuno interno che dura da moltissimo tempo. L’ultimo successo casalingo risale infatti allo scorso 4 novembre (4-1 all’Agnonese). Al Comunale di Scoppito (si giocherà ancora a porte chiuse) arriverà la Jesina. La formazione di Amaolo è reduce dalla sconfitta rimediata nel derby contro la Sambenedettese. Situazione complicatissima per il San Nicolò. Raddrizzare una stagione cominciata nel peggiore dei modi e proseguita tra alti e bassi sembra, a questo punto, impossibile. Dopo appena un punto conquistato nelle ultime quattro partite, i biancazzurri se la vedranno con l’Olympia Agnonese. I molisani, al contrario, vengono dal successo per 3-0 conquistato tra le mura amiche contro la Recanatese. Fidene-Civitanovese chiude il programma della 26^ giornata. Nel girone F la Viterbese, alle prese con alcune vicissitudini societarie, affronterà la Pontevecchio. A Ponte San Giovanni i gialloblù di Farris saranno privi di Pollini, Giacinti e Ciogli tutti e tre squalificati per un turno dal giudice sportivo. Reduce da due vittorie consecutive, che hanno ridato stimoli e fiducia all’ambiente, la Flaminia Civitacastellana ospita lo Sporting Terni. Al “Madami” in palio ci sono punti-salvezza importanti per i laziali di Puccica, penultimi a tre punti dal Pierantonio.

Piero Zomegnan