SERIE D – GIRONI E-F: LA PRESENTAZIONE DELLA SETTIMA DI RITORNO

alfredo 22 febbraio 2013 Commenti disabilitati su SERIE D – GIRONI E-F: LA PRESENTAZIONE DELLA SETTIMA DI RITORNO
SERIE D – GIRONI E-F: LA PRESENTAZIONE DELLA SETTIMA DI RITORNO

La 24^ giornata in serie D (girone F) offre un turno favorevole al San Cesareo. I rossoblù, impegnati a Teramo contro il fanalino di coda San Nicolò, hanno l’opportunità di allungare sulla Sambenedettese, a sua volta impegnata al “Riviera delle Palme” nel più impegnativo derby con la Maceratese. È di sicuro questo il big match della settimana di ritorno dove la formazione di Palladini è chiamata a riscattare il brutto ko di “Casal del Marmo” per non perdere ulteriore terreno dalla prima posizione, distante solo un punto. Si giocherà al Comunale di Guidonia e non al Salaria Sport Village l’incontro tra Fidene e Ancona. I biancorossi di Favo devono dimenticare la pesante battuta d’arresto subita domenica scorsa contro la Civitanovese, mentre i laziali di Chiappara sembrano aver imboccato la strada giusta verso la salvezza, che non dovrebbe rappresentare un problema nemmeno per l’Astrea, che al Comunale di Scoppito, tana dell’Amiternina, cerca i tre punti. Chi ha mille problemi è, invece, il Città di Marino, ancora alle prese con una classifica che dire preoccupante è un eufemismo. Al “Fiore” arriva il Celano per quello che si preannuncia uno scontro diretto dove perdere è vietato. In zona playoff impegni casalinghi per Termoli e Vis Pesaro (che deve recuperare una partita), che incontreranno rispettivamente Civitanovese e Angolana, mentre l’Agnonese gioca in trasferta sul campo dell’Isernia. Chiude il programma gara la sfida del “Tubaldi” di Recanati tra i padroni di casa e lo Jesina. Nel girone E la Viterbese vuole sconfiggere la “pareggite” di cui soffre ormai da tempo. Attualmente sono cinque i punti che dividono i gialloblù di Farris dalla capolista Castel Rigone. Per questo sul campo del Bastia servirà centrare l’intera posta in palio contro una squadra impelagata nella zona playout. Più difficile la situazione per la Flaminia Civitacastellana. L’ultimo posto condiviso con il Todi non fa presagire nulla di buono in vista del prosieguo del campionato. Al “Madami” arriva la Voluntas Spoleto.

Piero Zomegnan