Serie D girone F: torna in campo l’Atletico Terme Fiuggi, si accende la lotta alle prime tre posizioni

Mattia Monti 3 Dicembre 2021 Commenti disabilitati su Serie D girone F: torna in campo l’Atletico Terme Fiuggi, si accende la lotta alle prime tre posizioni
Serie D girone F: torna in campo l’Atletico Terme Fiuggi, si accende la lotta alle prime tre posizioni

Si avvicinano le festività e soprattutto la sosta dei campionati, ultime battute prima di ricaricare le batterie in vista del nuovo anno. La Serie D scende in campo per la 12esima giornata di campionato, andiamo ad analizzare nel dettaglio il turno in questione partendo dal girone E.

Torna in campo l’Atletico Terme Fiuggi, dopo aver saltato l’impegno dell’11esima giornata contro il Castelnuovo Vomano a causa della presenza di positività al Covid nel gruppo squadra. La squadra di Romondini riparte dal terzo posto in classifica e dall’ultimo impegno contro il Nereto, che ha visto i ciociari imporsi con il punteggio di 2-1. Si torna al Capo ai Prati, stavolta contro il Vastogirardi, per tentare di avvicinarsi alla Recanatese dando però uno sguardo attento al Notaresco quarto in classifica.

Proprio quest’ultimo, tra le squadre più in forma del girone e autore di una veloce risalita in graduatoria, va a Tolentino, con l’ulteriore obiettivo di tenere a distanza i marchigiani a 16 punti.

Passiamo alla capolista Trastevere, che non sembra poter sbagliare un colpo. Gli amaranto tornano al Trastevere Stadium una settimana dopo la vittoria roboante contro il Nereto in trasferta. Mazza ha catechizzato i suoi sull’importanza di arrivare alla sosta con il maggior distacco possibile sulle inseguitrici, e certamente pretenderà un risultato convincente sull’Alma Juventus Fano.

La Recanatese seconda in classifica ospita invece la Vastese, che occupa il primo dei posti assegnati al playout. Una partita sulla carta non impegnativa per i giallorossi reduci però dal pari contro il Porto D’Ascoli.

Proprio i ragazzi di mister Ciampelli, che occupano la quinta posizione, insidiano le prime quattro puntando a confermarsi come una delle compagini più pericolose. I biancoblù andranno a Nereto, impegnato nelle ultime settimane in un autentico tour de force contro le più blasonate del girone.

A 18 punti così come il Porto D’Ascoli c’è il Pineto, reduce dallo 0-0 contro l’Alma Juventus Fano, e che se la vedrà con la Matese. L’obiettivo degli ospiti è senz’altro scalzare i padroni di casa tentano il sorpasso.

In zona retrocessione occhio alla Sambenedettese, che scenderà in campo in casa contro il Castelnuovo Vomano con l’intenzione di avvicinarsi sensibilmente alle zone più rassicuranti di classifica.