Serie D, Girone F: Il derby laziale finisce in parità. Il Pineto passa di nuovo avanti

Francesco Mafera 28 Novembre 2022 Commenti disabilitati su Serie D, Girone F: Il derby laziale finisce in parità. Il Pineto passa di nuovo avanti
Serie D, Girone F: Il derby laziale finisce in parità. Il Pineto passa di nuovo avanti

Sorpasso e contro sorpasso: non si potrebbero riassumere in altro modo le dinamiche al vertice del Girone F. Adesso in vetta c’è di nuovo il Pineto che vince 2-0 a Tolentino e rimette cosi il muso avanti in un confronto a distanza contro il Trastevere che in questo frangente sembra quasi diventare come una corsa di cavalli. Domenica prossima ci sarà proprio lo scontro diretto per il primato, che forse dirà molto su chi, almeno per il momento, può essere considerata la più forte. La nuova capolista beneficia del mezzo passo falso della squadra del rione allo Stadium, dove gli uomini di mister Franco Cioci avevano sempre vinto. 

Dopo sei successi di fila, a fermare la formazione di patron Betturri, ci ha pensato un ottimo Nuova Florida, bravo nel tenere botta di fronte agli assalti trasteverini per poi colpire con il grande gol dalla distanza di Zitelli. Nella ripresa a mettere le cose a posto ci pensa Di Costanzo che da distanza ravvicinata raccoglie la respinta centrale di Giordani ed insacca il gol del definitivo 1-1. 

Risultato che vale anche il secondo pareggio consecutivo per Alessandro Boccolini dal suo avvento sulla panchina biancorossa. 

Risultato negativo invece per il Cynthialbalonga che perde 3-1 in trasferta contro la Vastese e non approfitta dei simultanei rallentamenti di buona parte delle squadre davanti in classifica. 

Infatti, oltre al pari tra Trastevere e Nuova Florida, si dividono la posta in palio anche Matese e Vigor Senigallia, perde in casa l’Avezzano e fa altrettanto anche l’Alma Juventus Fano che cade in casa contro una sempre più rivitalizzata Sambenedettese. Rossoblu che dunque dimostrano di aver cambiato non soltanto guida tecnica ma anche marcia con due vittorie su due dal ritorno di Sante Alfonsi sulla panchina marchigiana. 

Cade di nuovo il Roma City che perde in casa contro il Chieti e fa salire a nove il numero di partite senza vittoria. Un passo indietro rispetto agli ottimi pareggi di Albano laziale e San Benedetto del Tronto. Adesso l’astinenza dal successo per gli uomini di Francesco Statuto rende sempre più complicato il piano di risalita dai bassi fondi della graduatoria.