Serie D/Girone E, verso l’undicesima giornata: derby tra Flaminia e Montespaccato, Unipomezia a caccia di conferme

Mattia Monti 26 Novembre 2021 Commenti disabilitati su Serie D/Girone E, verso l’undicesima giornata: derby tra Flaminia e Montespaccato, Unipomezia a caccia di conferme
Serie D/Girone E, verso l’undicesima giornata: derby tra Flaminia e Montespaccato, Unipomezia a caccia di conferme

È già vigilia di Serie D, con l’undicesima giornata che è alle porte e regalerà diversi scontri di importante caratura. Partiamo analizzando le sfide del girone E, quello di cui fanno parte le quattro laziali Montespaccato, Flaminia Civitacastellana, Rieti e Unipomezia.

E proprio un derby infiamma l’undicesima in quel di Civita Castellana. La squadra di Nofri Onofri ospita il Montespaccato, con le due squadre divise da soli 3 punti (quella ospite a 15, i padroni di casa a 12). I biancorossoblù, reduci dalla sconfitta contro l’Unipomezia sono a caccia di un risultato positivo che gli permetterebbe di agganciare i rivali allenati da Mucciarelli, reduci invece dallo scoppiettante pari interno contro la Pianese.

Proprio la squadra pometina, dopo aver colto la sua prima vittoria in campionato nel decimo turno, potrà approfittare di un’altra partita al Mazzucchi per dare ulteriore continuità.

David Centioni ha portato a casa 5 punti da quando si è insediato in panchina, e pur occupando l’ultima posizione punta a battere il Trestina per tentare il sorpasso sul Cascina.

Il Rieti sarà di scena invece sul campo del Lornano Badesse, che occupa attualmente l’ultima posizione utile per accedere ai playoff. Per i reatini il decimo turno non ha per niente sorriso, avendo portato una sconfitta interna contro lo Scandicci.

Spazio ora ai team d’alta classifica, perlopiù provenienti della regione Toscana. Su tutti spicca lo scontro tra terza e quarta in classifica, Poggibonsi e Arezzo, entrambe appaiate a quota 18 punti. Si giocherà allo “Stefano Lotti” e sarà senz’altro una partita da seguire con la lente d’ingrandimento. I padroni di casa sono reduci dal pari contro il Follonica Gavorrano, gli ospiti dal medesimo risultato contro la prima della classe, il San Donato Tavarnelle.

Ed a proposito della prima forza del campionato, la squadra di Indiani scenderà in campo a Livorno. La capolista guida la graduatoria con 23 punti, i padroni di casa sono terzultimi ma tutt’altro che da sottovalutare. A inseguire il San Donato Tavarnelle c’è il Follonica Gavorrano a 19 punti, impegnato in trasferta sul campo del Cannara. I ragazzi di Bonura sperano in un passo falso di chi comanda il girone per avvicinarsi ulteriormente alla vetta.