Serie D, domani si torna in campo per il turno infrasettimanale: Ecco le designazioni arbitrali della seconda giornata di ritorno

Andrea Dirix 23 Febbraio 2021 0
Serie D, domani si torna in campo per il turno infrasettimanale: Ecco le designazioni arbitrali della seconda giornata di ritorno

Archiviata la prima giornata di ritorno, i tre raggruppamenti che contemplano la presenza delle quattordici rappresentanti della nostra regione si accingono a farci vivere un nuovo turno infrasettimanale.

Si tornerà dunque in campo domani, mercoledì 24 febbraio alle ore 14:30, con tante gare interessanti.

Nel Girone E, che domenica ha vissuto una giornata di stallo nei piani alti della classifica e la contestuale riscossa delle squadre che attualmente gravitano nelle posizioni di rincalzo, il Trastevere capolista tornerà a giocare di fronte al pubblico amico.

La formazione di Sergio Pirozzi, reduce dal pari al Pazzagli contro il Grassina che ha costretto i rionali ad interrompere a quota sei il filotto di successi consecutivi, ospiterà la Sangiovannese, squadra dal rendimento altalenante ma comunque dotata di ottime individualità e che all’andata inflisse agli amaranto il primo dispiacere stagionale.

Flaminia, Ostiamare e Montespaccato, galvanizzate dalle rispettive, preziosissime, vittorie, saranno invece di scena in trasferta.

L’undici di Fabio Tocci muoverà alla volta di Piancastagnaio, dove ad attenderla troverà una squadra in serie positiva da sei turni, mentre l’Ostiamare di Stefano De Angelis farà visita proprio all’ultimo avversario dei civitonici, ossia la Sinalunghese di mister Marmorini.

Il Montespaccato di Fabrizio Ferazzoli, assai rinvigorito dal bellissimo exploit con lo Sporting Trestina, viaggerà in direzione della Val di Pesa, dove troverà un San Donato Tavarnelle più fresco grazie allo stop forzato di domenica scorsa con il Lornano Badesse che peraltro salterà anche la sfida di domani a Gavorrano e quella di domenica prossima con l’Aquila Montevarchi.

Situazione diametralmente opposta nel Girone F, dove l’unica laziale impegnata lontano da casa sarà la Cynthialbalonga di Roberto Chiappara, reduce dal brillante successo ai danni della Recanatese.

Cardella e compagni saranno infatti ospiti del Montegiorgio partito per recitare un ruolo significativo nel torneo, ma poi rallentato da troppi rinvii.

Godranno del fattore casalingo le altre rappresentanti del nostro calcio.

Il Rieti di Stefano Campolo, che dalle sfide con Matese e Vastese è tornato con due pareggi a reti bianche, riceverà la visita del quotato San Nicolò Notaresco, reduce da tre successi consecutivi e dal rinvio del match con il Pineto, mentre l’Atletico Terme Fiuggi di Beppe Incocciati, protagonista di una prestazione assai gagliarda nella tana del Castelnuovo Vomano secondo della classe, ospiterà al Capo I Prati una Matese che, al netto dei tanti recuperi che dovrà affrontare e dell’attuale situazione di classifica precaria, è in serie positiva dal 10 gennaio.

Ostacolo insidioso anche per l’Aprilia di Giorgio Galluzzo, tornata dalla trasferta di Campobasso con un notevole carico di rimpianti per una sconfitta assolutamente immeritata, incrocerà i tacchetti al Quinto Ricci con il Castelfidardo, tra le migliori rivelazioni del campionato.

Nel Girone G il Latina di Raffaele Scudieri, tornato capolista in solitaria grazie al roboante successo di Santa Maria Capua Vetere ed al contestuale pari esterno della Vis Artena in quel di Nola, darà il benvenuto al Francioni proprio ai campani, avversari assai insidiosi in virtù dei sette risultati utili consecutivi, forti dei quali si presenteranno in Piazzale Prampolini.

Con i rossoverdi di Fabrizio Perrotti e la Team Nuova Florida di Andrea Bussone impossibilitati ad adempiere alle proprie fatiche, l’unico derby laziale del diciannovesimo turno metterà di fronte il Monterosi ed il Cassino.

I viterbesi di David D’Antoni hanno conquistato un buon punto a Torre Annunziata, centrando il sesto clean-sheet stagionale, mentre gli azzurri di Sandro Grossi contro l’Insieme Formia hanno ottenuto il quinto pareggio nelle ultime sei uscite.

E proprio per quanto concerne la squadra di Salvatore Amato, che sta trovando grande continuità realizzativa da parte di Victor Gomez e di Babacar Tounkara, i sud pontini saranno costretti a marcar visita a causa dell’indisponibilità del Giugliano.

Di seguito il programma gare della seconda giornata di ritorno e le relative designazioni arbitrali.

 

 

GIRONE E

 

AQUILA MONTEVARCHI – GRASSINA

Arbitro: Gambuzzi di Reggio Emilia

FOLIGNO – TIFERNO LERCHI

Arbitro: Bocchini di Roma 1

PIANESE – FLAMINIA

Arbitro: Raineri di Como

SAN DONATO TAVARNELLE – MONTESPACCATO

Arbitro: Angelillo di Nola

SIENA – SCANDICCI

Arbitro: Gandino di Alessandria

SINALUNGHESE – OSTIAMARE

Arbitro: Maccorin di Pordenone

SPORTING TRESTINA – CANNARA

Arbitro: Casalini di Pontedera

TRASTEVERE – SANGIOVANNESE

Arbitro: Gangi di Enna

FOLLONICA GAVORRANO – LORNANO BADESSE (Rinviata)

 

 

GIRONE F

 

APRILIA – CASTELFIDARDO

Arbitro: Recchia di Brindisi

ATLETICO TERME FIUGGI – MATESE

Arbitro: Selva di Alghero

ATLETICO PORTO S. ELPIDIO – VASTOGIRARDI

Arbitro: Zippilli di Mantova

MONTEGIORGIO – CYNTHIALBALONGA

Arbitro: Drigo di Portogruaro

OLYMPIA AGNONESE – CITTA’ DI CAMPOBASSO

Arbitro: Maccarini di Arezzo

REAL GIULIANOVA – VASTESE

Arbitro: Guerra di Venosa

RECANATESE – TOLENTINO

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia

RIETI – SAN NICOLO’ NOTARESCO

Arbitro: Silvera di Valdarno

PINETO – CASTELNUOVO VOMANO (Rinviata)

 

 

GIRONE G

 

AFRAGOLESE – GLADIATOR

Arbitro: Restaldo di Ivrea

ARZACHENA – TORRES

Arbitro: Rispoli di Locri

CARBONIA – LANUSEI

Arbitro: Aronne di Roma 1

LATINA – NOLA

Arbitro: Leotta di Acireale

MONTEROSI – CASSINO

Arbitro: Burlando di Genova

MURAVERA – SASSARI LATTE DOLCE

Arbitro: Russo di Torre Annunziata

NOCERINA – SAVOIA

Arbitro: Bonacina di Bergamo

INSIEME FORMIA – GIUGLIANO (Rinviata)

VIS ARTENA – TEAM NUOVA FLORIDA (Rinviata)