Scalon e Basilico fanno sorridere Incocciati: L’Atletico Terme Fiuggi espugna Chieti

Andrea Dirix 11 novembre 2019 Commenti disabilitati su Scalon e Basilico fanno sorridere Incocciati: L’Atletico Terme Fiuggi espugna Chieti
Scalon e Basilico fanno sorridere Incocciati: L’Atletico Terme Fiuggi espugna Chieti

CHIETI – ATLETICO TERME FIUGGI 0-2

 

CHIETI Camerlengo, Fantauzzi, Brattelli (37’st Tacchi), Venneri, Ricci, Brugaletta, Milizia, Mazzolli (41’st Bacigalupo), Bruni (27’st Bruschi), Catalli, Paneccasio (41’st Marzola) PANCHINA Galante, Gautieri, Mancini, Bulferi, Di Marco ALLENATORE Grandoni

ATLETICO TERME FIUGGI La Gorga, Tassone, Zaccone, Papaserio, Moriconi, Scalon, Rizzitelli, Forgione (42’st Sevieri), Manfrellotti (23’st Mazzarani), Macrì, Basilico PANCHINA Ludovici, Locci, Nocerino, Felea, Buongarzoni, Gallinari, Franchini ALLENATORE Russo (sost. lo squalificato Incocciati)

ARBITRO Lencioni di Lucca

MARCATORI Scalon 35’st, Basilico 43’st rig.

NOTE Espulso Ricci 42’st (C) per doppia ammonizione.

Ammoniti Ricci, Zaccone

 

 

Una prova di maturità importante. L’Atletico Terme Fiuggi non delude ed espugna il campo del Chieti al termine di una partita tutt’altro che semplice. I ragazzi di Incocciati però sono stati bravi a mettere sui binari giusti il match grazie ad un primo tempo di cuore e ad un finale di gara da applausi. Nella prima frazione, poche le occasioni da entrambe le parti con il match combattuto soprattutto a centrocampo. Prima del rientro negli spogliatoi è però La Gorga a strappare applausi con una bella parta su un colpo di testa dei padroni di casa congelando il risultato sullo 0-0. Nella ripresa l’Atletico Terme Fiuggi prende campo e, con il passare dei minuti, tiene saldamente in mano le redini del gioco. Gli sforzi degli ospiti portano i frutti sperati nel finale. Il cronometro segna infatti il minuto numero 35 quando Macrì pennella in area una punizione dall’out di destra. Forgione ci arriva in scivolata con Camerlengo che riesce a deviare. Sulla palla vagante si avventa Scalon che insacca implacabile il vantaggio dell’Atletico. Il Chieti ora è costretto a sbilanciarsi con la compagine fiuggina che ne approfitta nel miglior modo possibile. Negli ultimi minuti verticalizzazione su Macrì che prova a scappar via ma viene fermato con le cattive da Ricci che lo stende in area rimediando così il suo secondo giallo. Dal dischetto Basilico non sbaglia facendo calare il sipario sul definitivo 2-0.

 

(Ufficio Stampa Atletico Terme Fiuggi)

 

 

 

 

banner 6.0 orizz