Sardegna amara per il P.C.Tor Sapienza, il Budoni vince di misura lo scontro salvezza

redazione 2 dicembre 2019 0
Sardegna amara per il P.C.Tor Sapienza, il Budoni vince di misura lo scontro salvezza

Il Tor Sapienza torna con una sconfitta di misura da Budoni, al termine di una battaglia quasi bellica contro i sardi. Al di là del risultato, il Tor Sapienza paga il conto con la sorte e con l’arbitraggio decisamente casalingo del signor Di Nosse, che ha espulso ben tre giocatori del Tor Sapienza senza riuscire a gestire bene la gara sotto il profilo disciplinare.

La partita è stata equilibrata e decisa da un episodio nel secondo tempo, maturato quando la squadra era in dieci per il rosso a Marini, punito con due gialli per gli unici due falli fatti in partita.

Nel primo tempo di occasioni se ne sono viste ben poche, De Angelis era bravo ad alzare sulla traversa un colpo di testa di Villa dopo pochi minuti, la risposta del Tor Sapienza era affidata a Rocchi, che intorno al 20’ riusciva a scappare bene ma non a trovare la giusta coordinazione per calciare spedendo fuori.

A inizio ripresa, dopo il rosso a Marini (doppio giallo), Budoni e Tor Sapienza centravano un palo a testa in rapida successione. Clamoroso quello di Della Penna colpito con un gran tiro da centrocampo poco prima che lo stesso trequartista abbandoni il campo per un doloroso infortunio al ginocchio. Poco prima era andato vicino al gol Manno, che sull’ennesima mischia in area si era prodigato in una rovesciata finita sul montante alto.

Dopo un’altra occasione di Rocchi a tu per tu con Idrissi, neutralizzata dal recupero di Varrucciu, al 28’ il Budoni sferrava il colpo vincente: mischia in area, l’ennesima della partita, palla che viene respinta nella zona di Monza che calciava forte facendo passare il pallone fra le gambe degli uomini in area e trovando l’angolino.

Il gol chiuderà la partita, nel recupero il rosso a De Nicola per un’entrata eccessivamente vigorosa e quelli a Scanu e D’Astolfo per proteste caleranno il sipario su una partita amara per il Tor Sapienza, che poteva tornare con almeno un punto, ma che paga dazio alla sorte ed al nervosismo.

Serie D, 14^ giornata: Budoni – P.C.Tor Sapienza 1 – 0

Budoni: Idrissi; Valerio (23’st Scanu), Raimo, Monza, Farris, Varrucciu; Santoro, A. Murgia, Villa, Manno (30’st Congiu), Papini. A disp. : Trini, Moro, Saiu, Galeotti, Melgari, F. Murgia, Odianose. All. : Cerbone.

P.C.Tor Sapienza: De Angelis; Panella (45’st Ruggiero), Marini, D’Astolfo, Santori; Della Penna (18’st Cannizzo), Valentini, Mancini; Rocchi, Ilari (28’st De Nicola), Toracchio (31’st Montesi). A disp. : Mattia, N. Anselmi, Minelli, Di Giovanni. All. : Solimina.

Arbitro: Di Nosse di Nocera Inferiore. Assistenti: Persichini di Macerata e Macripò di Siena.

Marcator?: 28’st Monza.

Note: 3’ e 8’ rec. ; ammoniti Marini, Papini, Ruggiero, Cannizzo, Della Penna, Papini; al 9’st espulso Marini per doppia ammonizione; al 45’st espulso De Nicola per condotta gravemente sleale; al 51’st espulsi D’Astolfo e Scanu per proteste

 

Ufficio stampa P.C. Tor Sapienza

 

tdr 20,30 - 23,30 banner