Promozione, Tivoli forza 7 al “Galli”: Licenza liquidato 7-1 e primo posto solitario nel Girone B

Filippomini 27 gennaio 2019 Commenti disabilitati su Promozione, Tivoli forza 7 al “Galli”: Licenza liquidato 7-1 e primo posto solitario nel Girone B
Promozione, Tivoli forza 7 al “Galli”: Licenza liquidato 7-1 e primo posto solitario nel Girone B

A cura di Filippo Minichino

All’ “Olindo Galli” la Tivoli schiacciasassi di Andrea Di Giovanni va a caccia del settimo successo consecutivo e del primato solitario in classifica al cospetto di un Licenza penultimo e a secco di vittorie dall’11 novembre.

L’ex allenatore del Montespaccato senza Morini squalificato schiera contemporaneamente tutti i suoi assi, con Proietti, Teti e Luca e Andrea Di Giovanni, tutti insieme dall’inizio, mentre dall’altra parte il neo tecnico De Filippo, cerca l’impresa affidandosi ai soliti Tani e Niro e ai nuovi acquisti Chirico, Baraldi e Proietti.

Il match è senza storia sin dalle prime battute e dopo il destro fuori di poco di Teti, la Tivoli passa: Daniele Di Giovanni viene steso in area da Madia e per Pileggi è calcio di rigore. Dal dischetto Luca Di Giovanni spiazza Tasoli e fa 1-0 al 5′ di gioco.

Il Licenza prova a rispondere col pallonetto di Niro al lato di un soffio, ma al 13′ la Tivoli trova il raddoppio con il gol di Calcagni che si invola sulla destra in contropiede e trafigge in diagonale Tasoli.

Il monologo blu-amaranto prosegue senza sosta e al 21′ il match è chiuso: Proietti raccoglie il pallone dal limite sugli sviluppi di un calcio d’angolo e con un destro deviato fa secco per la terza volta Tasoli per il 3-0 comodo dei tiburtini.

Alla mezz’ora l’ex Trastevere e Ostiamare colpisce in pieno il palo direttamente da calcio di punizione, prima del duplice fischio di Pileggi che manda le squadre al riposo sul 3-0.

La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo e con la Tivoli che dilaga: al 51′ Chirico già ammonito abbatte Teti in area e, oltre a concedere il secondo penalty di giornata ai padroni di casa, si guadagna il secondo giallo che lascia i suoi in 10 per tutto il secondo tempo. Questa volta dagli 11 metri va Teti che fa 4-0 e 10 reti in campionato.

Al 60′ la goleada blu-amaranto prosegue col 5-0 firmato Luca Di Giovanni che fa doppietta su assist di Teti, poi al 68′ Mariano Proietti ha un sussulto d’orgoglio e realizza il gol della bandiera del Licenza con la complicità però di Pelli, entrato al 17′ al posto dell’infortunato Siccardi.

Nel finale c’è spazio per le ultime due reti dei neoentrati Matuli, che mette dentro da due passi una corta respinta di Tasoli, e di Dominici, lesto a ribattere in porta il pallone dopo la clamorosa traversa colpita da Luca Di Giovanni, poi Pileggi fischia per tre volte e pone fine alla sofferenza del Licenza.

Settima vittoria consecutiva per la Tivoli che liquida il malcapitato Licenza e, complice il pareggio del Cantalice a Passo Corese, è capolista solitaria in classifica. Sconfitta fragorosa ma ampiamente preventivata invece per il Licenza, sempre più in crisi e risucchiato in zona retrocessione.