Promozione Preview, i temi più caldi del 18º turno

Matteo Lanzi 10 gennaio 2020 Commenti disabilitati su Promozione Preview, i temi più caldi del 18º turno
Promozione Preview, i temi più caldi del 18º turno

A cura di Matteo Lanzi

Il 2020 entra nel vivo e con lui anche il campionato cadetto. Noi, come sempre, vi presentiamo i temi più caldi del diciottesimo turno grazie alla nostra rubrica “Promozione Preview“.

GIRONE A

Tutti allo “Scoponi” per TolfaCittà di Cerveteri: la capolista sfida la terza forza del campionato, in un match che può allargare nuovamente la corsa al titolo oppure delimitarla definitivamente ad una lotta a due. Da non dimenticare la sfida nella sfida tra due grandissimi bomber come Teti e Trincia, tra i migliori della categoria. Spettatore interessato il Fiumicino, che affronterà tra le mura amiche il Grifone Gialloverde, reduce da un momento negativo ma che resta comunque un avversario insidioso. Proveranno a sfruttare lo scontro diretto anche la Nuova Pescia Romana e la Luiss, avversarie rispettivamente del Canale Monterano e della Doc Gallese: match complicato per la neopromossa, mentre, almeno sulla carta, sembra più abbordabile la sfida che vedrà impegnati gli uomini di Ledesma. In coda,  punti pesanti in palio tra la CSL Soccer ed il Montalto.

GIRONE B

Il La Rustica attende tra le mura amiche il Guidonia: segno 1 obbligato per i biancorossi. Non può sbagliare neanche il Sant’Angelo Romano, ma contro la Novauto Pro Roma non sarà semplice per gli uomini di Lucani. Occhio al Cantalice, imbattuto da tre turni e che farà visita alla Vis Subiaco: grande banco di prova per la terza forza del girone, chiamata a dimostrare la propria consistenza a livello di altissima classifica. Il Vicovaro vuole tornare alla vittoria e contro la BF Sport l’occasione sembra ghiotta, ma la neopromossa ha voglia di rialzarsi dopo tre sconfitte consecutive e venderà cara la pelle. Zena Montecelio e Nomentum vengono da due stop e sono chiamate ai tre punti per evitare di essere risucchiate nel “gruppone” di centro classifica. In coda, c’è grande attesa per AmatricePasso Corese.

GIRONE C

La W3 Roma Team sfiderà un Monte San Biagio in grande forma (otto punti su dodici nelle ultimi quattro per i pontini) per andare in cerca del tredicesimo sigillo consecutivo. E’ pronto a rispondere il Terracina, che affronterà una Rodolfo Morandi in ripresa ma ancora molto attardato. Match di cartello tra la Pescatori Ostia e l‘Indomita Pomezia: al “Lodovichetti” scenderanno in campo due squadre imbattute da tre gare e con pesanti sogni d’alta classifica. Ci si attende grande spettacolo. Vuole ritrovare una continuità importante anche il Centro Sportivo Primavera, il quale, tra le squadre di testa, è forse la compagine che avrà, sulla carta, il match più semplice, visto il lungo periodo di crisi del Pian Due Torri. In coda, SabaudiaOstiantica mette in palio punti preziosi per la corsa salvezza.

GIRONE D

Il Città di Monte San Giovanni Campano campione d’inverno sarà di scena a Rocca Priora: match non semplice per gli uomini di Bottoni, chiamati ad una prova da grande squadra. Il Ferentino vuole riconquistare la vetta al più presto e chiederà il pass al Colleferro, il quale, però, è distante solamente quattro lunghezze dalla zona play-out ed insegue un successo che allontanerebbe i brutti pensieri. La Lupa Frascati è in grande forma e sul campo del Ceccano andrà alla ricerca della quarta vittoria consecutiva, che sarebbe la dodicesima stagionale (solo il Ferentino ha vinto di più). L’Atletico Cervaro affronterà una Lodigiani fresca di ritorno alla vittoria, ma i biancocelesti sono costretti a vincere se non vogliono staccarsi dal treno di testa. Ci si attende spettacolo nel match che vedrà coinvolte Anitrella ed Atletico Torrenova: la squadra di casa sta veleggiando in una posizione di classifica inaspettata ma sicuramente meritata, ma i bianconeri sono costretti alla vittoria se non vogliono veder sfumare già a Gennaio i sogni di promozione diretta. In coda, sfida tra le ultime due della classe: partita drammatica tra Torre Angela ed Alatri.

banner 4.0