Promozione Preview, i temi più caldi del 10º turno

Matteo Lanzi 8 novembre 2019 Commenti disabilitati su Promozione Preview, i temi più caldi del 10º turno
Promozione Preview, i temi più caldi del 10º turno

Foto: Pagina Facebook “W3 Roma Team Asd”

A cura di Matteo Lanzi

Come ogni venerdì arriva il momento di prendersi una pausa dal lavoro e rilassarci insieme andando ad analizzare insieme i temi più scottanti offerti dal prossimo turno di Promozione. Come? Leggendo la nostra rubrica “Promozione Preview“.

GIRONE A

Sfida al vertice nel girone A: la capolista Fiumicino attende tra le mura amiche la sorpresa Canale Monterano, che con una lunga serie di risultati positivi si è issata al terzo posto, andando oltre ogni più rosea aspettativa. Appuntamento delicato per i rossoblù, che sono chiamati a dimostrare una maturità da grande squadra. Rischia anche il Città di Cerveteri in casa di un Montalto in cerca di punti dopo due sconfitte consecutive: i verdeblù dovranno faticare parecchio se vogliono portare a casa la settima vittoria stagionale. L’appuntamento più semplice sulla carta è quello del Tolfa, di scena sul campo del Fregene Maccarese: un eventuale vittoria lancerebbe i biancorossi nei primissimi posti, anche alla luce del match da recuperare contro la CSL Soccer. Impegno non semplice per il Grifone Gialloverde sull’ostico campo di Montefiascone, mentre la Nuova Pescia Romana non può più sbagliare: contro la CSL Soccer i 3 punti sono fondamentali, per interrompere la striscia negativa di due sconfitte di fila e tornare a respirare aria d’alta classifica.

GIRONE B

La giornata dei big-match prosegue andando a presentare nel girone B un interessantissimo Sant’Angelo Romano-La Rustica: la formazione di Lucani è prima da sola dopo la vittoria di settimana scorsa contro il Riano, ma i biancorossi sembrano aver trovato la continuità giusta per tornare nelle zone altissime della classifica. Ci si aspetta un match divertente e dall’esito incerto. Il Riano deve uscire dal tunnel negativo che sta attraversando: due sconfitte di fila sono troppe per chi sogna il passaggio in Eccellenza, ma la partita con lo Zena Montecelio rappresenta tutto tranne che un compito facile da risolvere. I ragazzi di Forte sono chiamati ad una prova di gran personalità. Chi può sfruttare i tanti scontri diretti di questa giornata è la Vis Subiaco, che dopo due pareggi consecutivi non può sbagliare l’appuntamento in casa contro l’Amatrice. E’ attesa una risposta anche dal Fiano Romano, che ospiterà il non irresistibile Passo Corese.

GIRONE C

Domenica alle 15:00 tutti al “Mario Tobia” per seguire W3 Roma Team-Terracina: i bianconeri vengono da 4 vittorie consecutive e sembrano in un grande momento di forma, ma gli ospiti hanno mostrato di aver superato il momento-no e stanno piano piano acquisendo la consapevolezza di essere una grande squadra. Chi vince può dare un grosso segnale alle dirette concorrenti, le quali saranno impegnate in match sulla carta non impossibili: il Centro Sportivo Primavera attende tra le mura amiche il Rodolfo Morandi, in ripresa dopo la vittoria di settimana scorsa ma che comunque non attraversa un gran periodo di forma, mentre l’Indomita Pomezia si scontrerà con un Atletico Bainsizza reduce da 3 sconfitte nelle ultime 4. Vuole continuare a sognare la Pescatori Ostia, la quale però dovrà prima superare la resistenza della Virtus Ardea, alla ricerca dei primi punti con Celentano in panchina. C’è attesa per l’esordio di Feroce alla guida del Fonte Meravigliosa: in casa dell’Ostiantica i gialloblù cercheranno di tornare alla vittoria dopo 4 turni negativi.

GIRONE D

L’Atletico Torrenova vuole continuare a guidare la classifica del raggruppamento bissando la gran vittoria di settimana scorsa: sul campo del Roccasecca Terra di San Tommaso servirà, però, una gran prestazione da parte degli uomini di Russo, visto il gran stato di forma dei padroni di casa, reduci da 2 vittorie consecutive. Il Ferentino, il quale deve ancora recuperare il match con l’Alatri, andrà a far visita all’Atletico Zagarolo, il quale cercherà di uscire dal campo amico con un risultato positivo per allontanare le zone calde. I ragazzi di Pippnburg sono chiamati alla massima attenzione. Momento cruciale della stagione per il Città di Monte San Giovanni Campano: dopo la sconfitta dell’ultimo turno, i ragazzi di Bottoni dovranno cercare a tutti i costi di tornare al successo per non perdere il treno di testa; la Lupa Frascati è, però, uno degli avversari più difficili che potevano incontrare, vista la grande caratura dei giocatori in rosa. Sarà un match verità per entrambe. L’Atletico Cervaro e l’Anitrella sono alla ricerca della continuità necessaria per sognare in grande: compito più agevole sulla carta per i biancoblù, che ospiteranno il non irresistibile Torre Angela, mentre i neroverdi dovranno faticare parecchio contro l’ostico Rocca Priora.

banner 4.0