Promozione/girone D, l’ottava giornata: il Valmontone allunga sulle inseguitrici

Francesco Mancini 28 Novembre 2022 Commenti disabilitati su Promozione/girone D, l’ottava giornata: il Valmontone allunga sulle inseguitrici
Promozione/girone D, l’ottava giornata: il Valmontone allunga sulle inseguitrici

Ennesima vittoria per il Valmontone di Cristiano Di Loreto e l’Atletico Lariano, che fino ad ora non aveva mai perso, è battuto con un secco 2-0, firmato da Gallaccio e Tartaglione.

Dopo le due vittorie nei big match contro Atletico Lodigiani e Atletico Morena, i giallorossi salgono a +6 sulla principale inseguitrice, che all’ottava giornata è la sorprendente Polisportiva De Rossi.

I capitolini continuano a dimostrare di voler disputare tutt’altro campionato rispetto a quello dello scorso anno e battono il Velletri (2-0) nel pomeriggio, in quello che era un vero e proprio scontro diretto per il secondo posto, con la doppietta di un Molinaro scatenato.

Dopo aver perso lo scontro diretto, arriva un ulteriore passo falso per l’Atletico Morena, che contro la Pro Cori non va oltre l’1-1: al vantaggio ospite con Marianelli, replica il pareggio dei padroni di casa con Costanzi.

Il Bellegra di Sarnino ritrova una convincente vittoria, dimenticando in fretta la pesante sconfitta della scorsa settimana e batte per 2-1 l’Atletico Lodigiani, raggiungendolo in classifica: importante il recupero al Giovanni Savoia di Caramanica, che ritrova da subito il gol.

Nel folto gruppone che vede addirittura sei squadre a quota 13, ci sta anche la Vivace Grottaferrata, costretta sul 2-2 da una Vis Subiaco sempre più combattiva e ormai al terzo risultato utile consecutivo.

Pioggia di gol a Marino e Paliano con due partite scoppiettanti: la Bi.Ti vince e convince e rifila un poker al Rocca Priora nel segno della qualità dei propri giocatori, con la doppietta di Scacchetti e i centri di Fanasca e Troisi.

Il Colonna si prepara nel migliore dei modi al match contro la capolista Valmontone, con una bella vittoria esterna (2-4) contro il Città di Paliano e sale nel folto gruppone di compagini a tredici punti nel segno del grande momento di forma di Ceccarelli e dei gol di Muzzi e Ferroni.

Uno splendido calcio di punizione di Longo risolve la gara in favore dello Sporting Ariccia (il tecnico Paolini nella foto d’archivio), che batte di misura la Virtus Roma, lasciandola in fondo alla classifica e si prepara, nel migliore dei modi, ad un altro scontro diretto, come quello di settimana prossima contro la Vis Subiaco.