Promozione/girone A, l’ottava giornata: Grifone punti d’oro, la classifica si accorcia

Francesco Mancini 28 Novembre 2022 Commenti disabilitati su Promozione/girone A, l’ottava giornata: Grifone punti d’oro, la classifica si accorcia
Promozione/girone A, l’ottava giornata: Grifone punti d’oro, la classifica si accorcia

Si conferma un campo difficile per tutti, quello del Canale Monterano, con la capolista Ottavia, ancora una volta, costretta al pari (1-1 il risultato finale), nonostante il vantaggio iniziale con il rigore di Scerrati.

Trincia è mattatore assoluto, con una doppietta personale, della vittoria per 3-1 del Grifone di Andrea Di Giovanni (nella foto d’archivio) sul Santa Marinella, con i ragazzi di via Portuense che sono gli unici, tra le grandi, ad approfittarne del passo falso dell’Ottavia di Pino Porcelli.

La Romulea era in un grande momento di forma e veniva da due 3-0 consecutivi, nonostante ciò gli amaranto-oro non vanno oltre lo 0-0 al Don Pino Puglisi, con Cafarelli che ritrovava la Duepigrecoroma, da lui allenata nella stagione passata.

Gasparutti risponde a Croce e dopo l’eroica vittoria di settimana scorsa, l’Aranova rallenta il proprio percorso di avvicinamento al primo posto, impattando sul pari contro un Carbognano molto combattivo.

Seconda vittoria consecutiva per la Sorianese di Del Canuto, che non sottovaluta la Polisportiva Ostiense, reduce dal buon punto strappato in casa dell’Ottavia: i rossoneri sfoderano una grande prestazione e rifilano un bel poker ai capitolini, ottenendo tre punti per avvicinarsi alle prime della classe.

Continua il periodo da incubo del Casal Barriera, che sperava di aver scacciato i fantasmi di questo inizio stagione con la vittoria di settimana scorsa: la doppietta di Liberati regala tre punti fondamentali al Tolfa, che riscatta immediatamente la sconfitta ad Aranova.

Convincente 3-1 del Nuovo Borgo San Martino sulla Fregene Maccarese, con i gialloneri che stanno provando ad ingranare, anche dal punto di vista del gioco, come accaduto la scorsa stagione.

Per concludere, la vittoria all’inglese della Nuova Pescia Romana a Tarquinia, timbrata dalle reti di Codoni e Giambi porta gli ospiti al centro classifica, lasciando nei bassifondi dell’ultimo posto i padroni di casa.

Proprio quest’ultima sconfitta è causa delle dimissioni di mister Roberto Blasi, che lascia il Tarquinia all’ultimo posto, dopo averla portata in Promozione dopo 21 anni.