Promozione, che passione: il commento alla Ventisettesima giornata del girone A

Francesco Mancini 9 Maggio 2022 Commenti disabilitati su Promozione, che passione: il commento alla Ventisettesima giornata del girone A
Promozione, che passione: il commento alla Ventisettesima giornata del girone A

Con sessantotto punti, frutto di ventidue vittorie, due pareggi e tre sconfitte, l’Aureliantica Aurelio è aritmeticamente in Eccellenza.

L’esperto bomber, Rocchi (nella foto d’archivio), trascina la banda di Di Loreto alla massima categoria regionale, regalando ai capitolini la vittoria contro il Canale Monterano.

A questo punto, con i giochi per il primo posto ormai andati, resta viva la lotta per il secondo piazzamento.

Rimonta convincente del Tolfa, pronto anche per la delicata semifinale di ritorno di Coppa, che stende il Montefiascone con un secco 1-3, trascinato dai soliti fratelli Trincia.

Non è da meno il Nuovo Borgo San Martino di mister Bernardini, che ottiene tre punti pesanti e non scontati contro il Passoscuro, ancora a caccia di punti salvezza.

All’ “Angelo Sale” di Ladispoli, finisce 2-1 per i padroni di casa.

Dimostra, ancora un volta, di avere il migliore attacco, il Fregene Maccarese, con il largo 0-5 inflitto al Ronciglione United, con cinque marcatori diversi a trovare la via della rete.

Il Santa Marinella conferma la categoria con il pareggio per 1-1 contro l’Athletic Soccer Academy, che dovrà aspettare ancora qualche giornata per stare tranquilla.

Schiacciante vittoria del Carbognano, già salvo, contro il Pianoscarano per 4-2, con i viterbesi ormai quasi condannati alla retrocessione in Prima Categoria.

Può sperare ancora la Fulgur Tuscania, con la vittoria di corto muso contro la Nuova Pescia Romana, grazie al rigore di Marcomeni.

Infine, continua a tirarsi su il Borgo Palidoro, con l’ennesima vittoria di un ottimo girone di ritorno: 2-1 alla Sorianese.