PRIMA EDIZIONE DI ” NATALE PER ALE ” IN MEMORIA DI ALESSANDRO BINI

Filippomini 8 gennaio 2014 Commenti disabilitati su PRIMA EDIZIONE DI ” NATALE PER ALE ” IN MEMORIA DI ALESSANDRO BINI
PRIMA EDIZIONE DI ” NATALE PER ALE ” IN MEMORIA DI ALESSANDRO BINI

Alessandro Bini per la Associazione sicurezza nello sport
www.associazionealessandrobini.org

COMUNICATO STAMPA
Si è concluso oggi 6 gennaio, presso gli impianti sportivi “Alessandro Bini” facenti parte dell’I.I.S. “ Leopoldo Pirelli” in via dei Colli Albani, la prima edizione di “Natale per Ale”, torneo di calcio a 5 in memoria di Alessandro Bini, il giovanissimo calciatore del Cinecittà Bettini morto su un campo di calcio il 2 febbraio di 6 anni fa dopo l’impatto contro la maniglia di un rubinetto per l’irrigazione posta ad appena mezzo metro dal fallo laterale.
Organizzato dalla società Virtus Colli Albani Roma e dall’Associazione Alessandro Bini, con il patrocinio della Regione Lazio, il torneo, iniziato lo scorso 21 dicembre, si è concluso con i successi del club History Roma3z nella categoria Esordienti, della società Garden nella categoria Pulcini e del club Villa York, in quella Primi Calci. Una mattinata, all’insegna del divertimento e dello sport nel ricordo di Alessandro, allietata da Peppa Pig, beniamina dei più piccoli e dalla Befana con la tradizionale consegna delle calze e dalla commuovente poesia che l’attore Stefano Dragone ha dedicato a Alessandro.
Tra gli ospiti d’onore che hanno preso parte alla premiazione finale, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che ha approfittato dell’occasione per annunciare il ‘Bando per lo Sport di Cittadinanza, destinato ad associazioni e federazioni sportive, privati ed enti pubblici per la riqualificazione e la messa in sicurezza degli impianti sportivi, tema molto caro ai genitori di Alessandro , Delia e Claudio, che da quel maledetto 2 febbraio 2008 hanno dedicato tutte le energie per promuovere e diffondere la cultura della sicurezza nello sport. «Abbiamo sostenuto e sosterremo sempre questo torneo – ha detto Zingaretti – saremo sempre a disposizione degli impegni civili che partendo da una vicenda drammatica trasformano una tragedia in impegno collettivo per la giustizia. E la giustizia oggi è non togliere il diritto di fare sport ai bambini. Per questo serve coerenza, per questo, in questi giorni così difficili per la Regione dal punto di vista economico, noi anche in memoria di Alessandro non ci distraiamo e abbiamo deciso di investire 20 milioni in tre anni sulla sicurezza nello sport, recuperati nelle pieghe di bilancio». Presenti anche il Presidente del Coni Regionale Lazio Riccardo Viola, l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali e Sport Rita Visini, la Presidente del VII Municipio di Roma Capitale Susana Ana Maria Fantino e la Dirigente Scolastica dell’ Istiituto Leopoldo Pirelli Flavia De Vincenzi . «La vittoria più grande- ha ricordato Delia Santalucia Bini durante la premiazione dei piccoli – è tornare a casa con i propri figli e non come è successo a noi solo con una borsa. Tutti i bambini vincono quando nello sport, sinonimo di divertimento, a prevalere sono l’amicizia e l’aggregazione. E il nostro pensiero è sempre rivolto lassù, al nostro Alessandro perché lui è il é e sarà per sempre con noi»
UFF. ST. ASSOCIAZIONE ALESSANDRO BINI