Prima “D” tutto, il commento al girone E: rinviata Rieti-Flaminia, colpo esterno dell’Unipomezia

Mattia Monti 6 Dicembre 2021 Commenti disabilitati su Prima “D” tutto, il commento al girone E: rinviata Rieti-Flaminia, colpo esterno dell’Unipomezia
Prima “D” tutto, il commento al girone E: rinviata Rieti-Flaminia, colpo esterno dell’Unipomezia

Si è concluso il 12esimo turno di Serie D, ma non c’è tempo per riposarsi, il campionato riparte mercoledì con il primo turno infrasettimanale. Andiamo ad analizzare nel dettaglio le sfide del weekend con uno sguardo al prossimo impegno, partendo dal girone E.

Non si è giocato a Rieti, sebbene i padroni di casa e il Flaminia Civitacastellana fossero già in campo. In questo caso quindi, non è stato il Covid a impedire la disputa del match, bensì le linee del terreno di gioco. Il direttore di gara infatti, ha deciso per il rinvio a causa della scarsa visibilità delle stesse, conditio sine qua non per un corretto svolgimento di gara.

Fa un bel balzo in avanti l’Unipomezia, che batte in trasferta il Cascina nello scontro diretto in ottica salvezza. Un successo di spessore e soprattutto grande importanza, che permette a mister Centioni di superare in classifica gli stessi pisani e la Pro Livorno Sorgenti, sconfitta dall’Arezzo. All’orizzonte per l’Unipomezia il derby laziale di mercoledì contro il Montespaccato.

Proprio quest’ultimo non riesce a uscire dal periodo negativo che sta attraversando da diverse giornate, incappando in una sconfitta contro il Cannara. Se fino a qualche settimana fa la squadra di Mucciarelli sembrava essere in grado di insidiare le posizioni dedicate al playoff, a oggi invece deve stare attenta a non scivolare in quelle predisposte al playout.

In vetta alla classifica persiste il San Donato Tavarnelle, che nell’anticipo di sabato ha avuto la meglio del Tiferno Lerchi con il punteggio di 3-1. Rimane invariata la distanza dalla seconda, il Follonica Gavorrano, che in contemporanea ha battuto lo Scandicci per 1-0. La capolista affronterà la Pianese mercoledì, mentre Bonura se la vedrà con il Lornano Badesse. Quest’ultimo, ieri vittorioso sul campo del Trestina, punterà all’aggancio nello scontro diretto del turno infrasettimanale.

Subito sotto c’è l’Arezzo, che torna alla vittoria contro la già citata Pro Livorno Sorgenti, e vuole mantenere salda la quinta posizione, l’ultima utile per l’accesso ai playoff. Per mister Sussi prima vittoria in campionato, tra due giorni è atteso sul campo dello Scandicci.