Post Atletico Morena-Lodigiani: parlano i mister Fabrizi e Gerson

Francesco Mancini 22 Novembre 2021 Commenti disabilitati su Post Atletico Morena-Lodigiani: parlano i mister Fabrizi e Gerson
Post Atletico Morena-Lodigiani: parlano i mister Fabrizi e Gerson

Al termine della grande sfida di via Pazzano tra Atletico Morena e Lodigiani, abbiamo sentito i due mister: Fabrizi per l’Atletico Morena e Gerson per la Lodigiani.

 

 

LE PAROLE DI CLAUDIO FABRIZI

 

 

Mister, oggi si scontravano la migliore difesa e il miglior attacco del campionato: secondo lei, è più un punto guadagnato o sono due persi, considerando l’andamento della gara?

“Il campo ci lascia un verdetto giusto.

C’è rammarico, perché abbiamo comunque giocato bene, gestito la fase difensiva e costruito più palle-gol della Lodigiani.

Potevamo gestire meglio il vantaggio, una volta conquistato, ma siamo stati bravi contro una squadra forte e aggressiva.

Peccato per i gol presi da palla inattiva.

Faccio comunque i complimenti ai ragazzi per la partita fatta”.

Voi lavorate molto sulla fase difensiva.

Oggi cosa è successo in occasione dei due gol subiti, peraltro molto simili?

“Il lavoro che facciamo sui movimenti della nostra linea difensiva continua a dare frutti perché su azione non prendiamo gol.

Anche la Lodigiani credo che oggi non abbia mai tirato su azione manovrata.

Abbiamo subito rete su palla inattiva, dove difendiamo a zona.

Quando incontriamo un calciatore come Pisapia, che mette dei palloni incredibili, possiamo faticare nel difendere.

Continueremo a lavorare per migliorare, ma sono soddisfatto.

Sappiamo pressare e mantenere un ottimo livello per tutta la partita”.

Come procede questo girone incredibile?

Una riflessione su Vasta, che sembra decisamente l’uomo del momento per voi?

“Il girone è assurdo e incredibilmente livellato verso l’alto.

Il Bellegra, per dire, era partito zoppicando, ma ora, con una serie di vittorie, si sta riprendendo.

Con un paio di vittorie consecutive, si può rientrare in corsa.

Non è facile trovare una serie di risultati utili consecutivi.

Bisogna cercare di fare tanti punti nel girone d’andata e poi farsi trovare pronti nel rush finale.

Per quanto riguarda Vasta, invece, io lavoro con lui ormai da tre anni, fin dai tempi del Giardinetti.

Abbiamo lavorato tantissimo insieme, ma il merito è suo.

Ha una voglia di imparare e una fame calcistica difficile da trovare a questi livelli.

Non è mai contento di quello che fa.

Riesce ad essere sempre incisivo in tutti i ruoli in cui gioca.

Anche grazie allo straordinario gruppo che abbiamo, che lo mette nelle condizioni di poter far bene.”

 

 

LE PAROLE DI GERSON

 

 

Mister, è più un punto conquistato o più due persi?

“Sicuramente sono due punti conquistati.

Venire qui, su questo campo, non è semplice.

Sapevamo fosse una squadra molto organizzata e noi avevamo tanti giocatori indisponibili.

La classifica comunque rimane corta ed il campionato aperto”.

Siete il migliore attacco del campionato, mentre in difesa avete più problemi.

Qual è il suo bilancio, a questo punto del torneo, sulla squadra?

“Il nostro reparto difensivo ha giocatori di grande livello ed esperienza.

Lì davanti stiamo facendo veramente bene.

Dobbiamo continuare a lavorare su tutta la squadra per migliorare.

Abbiamo un gruppo solido e posso contare su di tutti, anche sui ragazzi della Juniores, che quando vengono in prima squadra possono fare bene”.

Venivate dalla sconfitta con il Bellegra.

Il campionato è molto equilibrato.

Ritenete di essere voi i favoriti per l’Eccellenza?

“Ci sono tantissime squadre e nel calcio non si è mai sicuri di nulla.

Tutte le formazioni hanno voglia di far bene.

Noi rispettiamo tutte le squadre con cui giochiamo.

Continueremo a lavorare per evitare di perdere punti stupidi e tenere alta sempre la guardia.

Stiamo cercando di trasmettere nelle partite, il grande lavoro che facciamo in settimana”.