Pomezia, il ritiro ha dato i suoi frutti: poker a Latina Scalo e terzo posto in classifica

Riccardo Selvi 20 gennaio 2019 Commenti disabilitati su Pomezia, il ritiro ha dato i suoi frutti: poker a Latina Scalo e terzo posto in classifica
Pomezia, il ritiro ha dato i suoi frutti: poker a Latina Scalo e terzo posto in classifica

Al ‘Tiziano Righetti’ di Latina Scalo, il Pomezia va a caccia della prima vittoria del 2019 sul campo di un Latina Scalo Sermoneta in crisi nera e penultimo in classifica.

Gagliarducci dopo il ritiro di tre giorni imposto dalla società lascia a sorpresa Laghigna in panchina e rispolvera Gamboni Bizzaglia a supporto di Victor Gomez, mentre Bindi senza Monti squalificato sceglie Testi Aquilani in avanti con Campagna, con Cifra fuori dall’11 iniziale.

Gli ospiti partono subito fortissimo e al 4′ vanno vicinissimi al gol con Lo Pinto che da due passi chiama Tricarico alla respinta. Passano 6′ e ci prova Di Ventura che ben servito dalla sponda di Gomez calcia a lato da fuori.

La risposta dei padroni di casa arriva al 22′ con la punizione di Aquilani deviata in angolo da Pinna poi al 32′ i rossoblù passano: Di Ventura viene steso in area da Chiarucci e per Iudicone non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Dal dischetto Gamboni spiazza Tricarico e fa 1-0, realizzando tra l’altro anche la sua prima rete stagionale che regge fino al duplice fischio.

La ripresa si apre senza cambi e con il Pomezia che spinge sull’acceleratore. Prima Bizzaglia sfiora il raddoppio con un tiro deviato nel cuore dell’area, poi sul successivo calcio d’angolo al 51′ Bencivenga trova un gol spettacolare con un pallonetto dolcissimo che scavalca Tricarico e che vale lo 0-2.

Il Latina Scalo accusa il colpo e conferma le sue difficoltà in zona offensiva, come testimoniano i 12 gol realizzati finora. L’unica conclusione degna di nota nel secondo tempo è quella di Aquilani che al 64′ prova a mettersi in proprio ma non inquadra lo specchio.

Gli ospiti gestiscono agevolmente il vantaggio e al 69′ chiudono il conto con la rete di Fusaroli che tutto solo in area schiaccia di testa e mette il risultato in ghiaccio. La gara non ha più nulla da dire e al 72′ c’è spazio anche per il poker  con Bizzaglia che da due passi deve soltanto depositare in porta un pallone servitogli con estremo altruismo da uno straripante Gamboni.

Nel finale non succede più nulla e il Pomezia può festeggiare la prima vittoria del nuovo anno, dopo una sconfitta e un pareggio, che vale la conquista del terzo posto solitario a quattro punti dal Tor Sapienza e a tre dall’Audace. Sesto ko di fila invece per il Latina Scalo Sermoneta, che nonostante una buona prima mezz’ora si scioglie nella ripresa e rimane ancorato al penultimo posto.

La telecronaca integrale della gara andrà in onda martedì 22 gennaio alle ore 20:30, su Rete Oro News (canale 210 del digitale terrestre). 

Banner-trasmissione-Sport-In-Oro-2018-19

banner apple