Play-off Under 16 Serie C, Quarti di Finale: il Racing Fondi si arrende al Pordenone, Mandato condanna i rossoblu

Simone Capone 21 aprile 2018 Commenti disabilitati su Play-off Under 16 Serie C, Quarti di Finale: il Racing Fondi si arrende al Pordenone, Mandato condanna i rossoblu
Play-off Under 16 Serie C, Quarti di Finale: il Racing Fondi si arrende al Pordenone, Mandato condanna i rossoblu

PLAY-OFF UNDER 6 SERIE C

QUARTI DI FINALE

RACING FONDI – PORDENONE  0 – 2

Racing Fondi: Conti, Vangone, Zona, Mauro, Mosella, Diaco, Giovanazzi, Bianchi, Camelio, Orefice, Cannizzaro  A disp.: Trezza, Renzi, Arioli, Indigeno, Petkov, Giampaoli, Amore, Nicolella, Limonetti  All.: Chirico

Pordenone: De Toffol, Capraro, Sandoletti, Puppo, Ristic, Trentin, Banse, Morandini, Secli, Mandato, Rossi  A disp.: Dose, Bertoncini, Roman, Zottarelli, Lugnan, Basso, Marinello  All.: Pillin

Arbitro: Mario Perri di Roma 2

Marcatori: 48′ e 68′ Mandato

Note: recupero 1′ e 4′ ; ammonito Trentin

Comincia con una sconfitta il cammino del Racing Fondi nella fase finale del campionato under 16 di Serie C. I rossoblu, infatti, si arrendono per 2 a 0 al Pordenone, che ottiene una vittoria importantissima nella gara di andata dei Quarti di Finale. Mister Chirico si affida al 4-3-3 e sopperisce all’assenza di bomber Quaglietta schierando Camelio al centro dell’attacco.

Pronti e via ed i padroni di casa si rendono pericolosi al 12′ con il destro di Giovanazzi, che chiamo subito in causa De Toffol che devia in corner. Dalla parte opposta è Rossi ad impensierire la retroguardia rossoblu, ma la sua conclusione non crea particolari grattacapi a Conti.

Per assistere al secondo botta e risposta aspettiamo il 25′: la conclusione di Puppo dalla distanza non inquadra lo specchio della porta così come la conclusione al volo di Diaco sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

L’ultima occasione del primo tempo arriva intorno alla mezz’ora, quando Conti neutralizza il colpo di testa ravvicinato di Banse che era probabilmente al di là della linea dei difensori rossoblu.

Nella ripresa il Racing cala ed il Pordenone ne approfitta per colpire.

Eppure la prima chance è per la squadra di Chirico, che sfiora il vantaggio con Mosella il quale non riesce ad impattare sul prolungamento di testa di Camelio.

Goal mangiato, goal subito, al 48′ il Pordenone si porta avanti: Banse sfonda sulla destra e trova i corridoio giusto per Mandato, il numero 10 si presenta davanti a Conti e con il piattone porta in vantaggio i suoi.

Il Racing accusa il colpo e rischia di capitolare per due volte nel giro di pochi minuti: Banse è in giornata di grazia ma prima viene murato da Conti e poi sbatte sulla traversa dopo la mancata deviazione sotto porta dei compagni.

Il raddoppio è nell’aria ed arriva intorno al 30′: errore in fase di impostazione del Racing, Mandato recupera la sfera sulla trequarti e solo davanti a Conti deposita in rete il pallone che vale il due a zero.

Il doppio svantaggio è una doccia gelata per i padroni di casa, che in chiusura vanno vicini al punto del due a uno con Giampaoli, De Toffol si supera ed infrange i sogni del numero 17.

Termina dunque due a zero per il Pordenone l’andata dei Quarti di Finale, ma nulla è ancora perduto in vista del ritorno in programma il 29 Aprile. In gara 2 i ragazzi di Chirico dovranno dare tutto per ribaltare questo risultato, dovranno mettere in campo il grande cuore Racing che li ha sempre contraddistinti.

Il servizio della gara verrà trasmesso domani pomeriggio, Domenica 22 Aprile, intorno alle ore 18:00 nel corso della trasmissione Sport in Oro, in onda su Rete Oro (ch 18), Sky 828 ed in diretta Live streaming sui nostri canali social Facebook e YouTube.

La differita integrale, con la telecronaca di Simone Capone, andrà in onda Mercoledì 25 Aprile alle ore 20: 30 su Rete Oro News, canale 210 del digitale terrestre.