Piroli e Vano, rotta verso Arzachena: c’è il si. Il difensore: “Grazie Ostiamare, ma era un’occasione irrinunciabile”

Alessandro Bastianelli 16 giugno 2017 Commenti disabilitati su Piroli e Vano, rotta verso Arzachena: c’è il si. Il difensore: “Grazie Ostiamare, ma era un’occasione irrinunciabile”
Piroli e Vano, rotta verso Arzachena: c’è il si. Il difensore: “Grazie Ostiamare, ma era un’occasione irrinunciabile”

Di Alessandro Bastianelli.

Dopo 142 presenze e cinque anni di vita calcistica, Danilo Piroli è pronto a salutare l’Ostiamare.

Il difensore civitavecchiese, dopo un lungo corteggiamento, ha accettato l’offerta dell’Arzachena, contro cui in questi anni ha ingaggiato tante battaglie nel girone G di Serie D.

Gli smeraldini avevano bisogno di un giocatore giovane ma di grande esperienza, e il profilo del difensore lidense ha convinto in tutto e per tutto la dirigenza biancoverde.

Lo stesso Danilo Piroli ha comunicato quest’oggi il suo addio all’Ostiamare

«Oggi ho sentito il ds Quadraccia e gli ho comunicato la decisione di non rinnovare l’accordo.

Ho fatto questa scelta, dal momento che ho ricevuto da parte di club di Lega Pro offerte molto allettanti.

Per me lasciare Ostia è come lasciare casa mia, ma per me è una scelta di vita.

 A ventotto anni non potevo lasciarmi sfuggire l’ultima occasione per tornare nel calcio che conta”.

Il difensore si lascia comunque in maniera cordiale con la dirigenza lidense: “Il ds mi ha detto che per me le porte saranno sempre aperte e non escludo in futuro di tornare in una società che mi ha dato tutto come calciatore.

Ringrazio l’Ostiamare, la dirigenza ed il mister Greco per questa splendida stagione che mi ha permesso di fare progressi importanti.

Auguro a tutti ogni bene”.

Piroli potrebbe prendere l’aereo per la Sardegna in buona compagnia. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la dirigenza smeraldina sarebbe sulle tracce anche di Michele Vano, classe ’91 ed anche lui libero da accordi con l’Ostiamare.

Michele Vano

Michele Vano

Con 15 reti in 28 gare Vano è stato uno degli attaccanti più prolifici del Girone G, e l’Arzachena potrebbe dargli la prima chance nel professionismo dopo un campionato strepitoso.

Vano e Piroli saranno i primi acquisti del’Arzachena: andranno ad affiancare i primi quattro confermati in rosa, ossia Sbardella, Bonacquisti, Nuvoli e Rutzittu. Da questi uomini partirà la prima, storica stagione dell’Arzachena in Lega Pro.

 

 

 

BANDONE-BEPPE-VIOLA