PETRANGELI RISPONDE A GARAT: PUNTO D’ORO PER IL N.S.MARIA DELLE MOLE

redazione 18 marzo 2013 Commenti disabilitati su PETRANGELI RISPONDE A GARAT: PUNTO D’ORO PER IL N.S.MARIA DELLE MOLE
PETRANGELI RISPONDE A GARAT: PUNTO D’ORO PER IL N.S.MARIA DELLE MOLE

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

La rete di Pietro Petrangeli proprio nel finale di gara regala al Nuova Santa Maria delle Mole un punto fondamentale nella corsa verso la Serie D. La capolista del girone A d’Eccellenza riesce anche ad allungare sulle dirette inseguitrici portando il suo vantaggio a 5 punti rispetto al terzetto composto da Real Pomezia, Fregene ed Albalonga. Un distacco importante considerando che mancano solamente 8 giornate al termine anche se, con gli scontri diretti, tutto ancora potrebbe cambiare. Gara che nel primo tempo ha visto un ottimo Fregene apparso compatto e deciso nel cercare di conquistare i tre punti con il vantaggio arrivato al 30′ grazie ad un assist al bacio di Bensaya che trovava Juan Carlos Garat pronto a beffare Brugnettini per l’8° gol in campionato. Il Nuova Santa Maria delle Mole accusava il colpo e cercava di reagire senza grandi idee considerando la giornata non felicissima del tandem d’attacco Giuffrida-Petrangeli.

Nella ripresa la mossa che cambia l’inerzia del match con l’ingresso di Bottoni in luogo di Ciolfi con lo stesso Bottoni che 4 minuti dopo rispetto al suo ingresso in campo andava vicinissimo al gol del pareggio con il salvataggio miracoloso sulla linea di porta da parte di Leccese ad Assogna battuto. Il Fregene continuava a spingere sull’acceleratore collezionando due grandi occasioni tra il 35′ e il 40′ del secondo tempo: prima era Matteo Laurato ad avere la grande occasione con un salvataggio sulla linea del neo entrato Terribili (al posto dell’infortunato Valerio Verdini poi espulso dalla panchina al 29′ della ripresa), poi ancora Garat si rendeva pericoloso calciando però debolmente tra le braccia di Brugnettini. Al 44′ l’episodio chiave con un tocco di braccio in area da parte di Quadrini che fermava Giuffrida: sul dischetto Pietro Petrangeli che in un primo momento si faceva respingere il penalty da Assogna ma era il più lesto di tutti nell’insaccare di potenza per la rete del definitivo 1-1.

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

 

SANTA MARIA DELLE MOLE-FREGENE 1-1

 

NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE (4-4-2): Brugnettini, Paduano, Spiniello, Milazzo, Panella, Verdini (60’ Terribili), Mazzotti, Empoli (84’ Forte), Petrangeli, Ciolfi (58’ Bottoni), Giuffrida. A disp. Torraco, Bucciarelli, Ianneo, Izzo. All. Leone.

FREGENE (4-2-3-1): Assogna, Perelli, Battistelli, Bensaya, Leccese, Quadrini, Sebastiani, Germoni (84’ Zino), Garat, Gay, Laurato (78’ Cardinali). A disp. Izzo, Tafi, Acreman, Neroni, Farruggia. All. Vigna.

ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco Veneto.

ASSISTENTI: Minà di Latina e Perna di Roma1.

MARCATORI: 30’ Garat (F.), 89’ Petrangeli (N.S.M.M.)

ESPULSO: 74′ Verdini (N.S.M.M.) dalla panchina per proteste.