PER TERRACINA – MONTEROTONDO LUPA L’ARBITRO MIGLIORE

Valerio Caprino 26 aprile 2013 Commenti disabilitati su PER TERRACINA – MONTEROTONDO LUPA L’ARBITRO MIGLIORE
PER TERRACINA – MONTEROTONDO LUPA L’ARBITRO MIGLIORE

A cura di VALERIO CAPRINO

Uscendo dai canoni che solitamente vede protagonista la nostra redazione nella costante ricerca di notizie che riguardano la nostra regione, Mercoledì 24 avevamo seguito anche la finalissima della Coppa Italia Nazionale di Eccellenza giocata a Rieti tra Us Fermana e Audace Cerignola. Una partita certamente non bellissima, ma con una grande tensione dovuta all’importanza della posta in palio (la Fermana che ha vinto 1-0 al 94′ infatti è approdata di diritto in Serie D). Certamente gli amanti del calcio avranno potuto apprezzare una terna arbitrale impeccabile che senza sbagliare una virgola, ha condotto una gara così difficile e tesa fino alla fine con grande bravura. Merito di un arbitro con la “A” maiuscola, il sig. Mario Vigile di Cosenza che a fine gara si è meritato i complimenti di tutti, vincitori e vinti, per la direzione di gara veramente impeccabile.

Il designatore arbitrale della CAI Carlo Pacifici per il big match di domenica al “Mario Colavolpe” di Terracina è andato sul sicuro, designando dunque proprio l’arbitro in questione, Mario Vigile, che così sarà protagonista di un’altra partita importantissima.  L’arbitro calabrese in questi ultimi 2 mesi di campionato ha arbitrato quasi tutte le sfide più importanti in diverse regioni. In Puglia il derby Manfredonia – San Severo (ai tempi terza contro seconda in classifica), in Emilia Romagna la super sfida Lupa Piacenza – Correggese (prima contro seconda), in Campania la gara Torrecuso – Vico Equense (prima contro seconda). In Sicilia all’inizio del girone di ritorno, diresse anche la partitissima Orlandina – Città di Vittoria, manco a dirlo, prima contro seconda. Dunque un arbitro che quest’anno è abituato a sfide decisive e da cui è uscito sempre molto molto bene.

Gli assistenti saranno invece Giorgio Rinaldi di Roma 1 e Andrea Zuin di Roma 2.

Crediamo quindi che il fischietto cosentino sia abbastanza temprato per poter dirigere anche la partitissima: TERRACINA vs MONTEROTONDO LUPA, che se non vale una stagione, poco ci manca.

Sarà il campo a parlare domenica pomeriggio con inizio alle ore 16.30 davanti a non meno di 1500 spettatori. Tutti sono pronti, arbitro compreso, per la gara dell’anno !