Palestrina, prima arrivi dal mercato: il DS Pistolesi ufficializza 7 nomi

redazione 4 dicembre 2019 0
Palestrina, prima arrivi dal mercato: il DS Pistolesi ufficializza 7 nomi

(Nella foto manca il centrocampista Jody Fiorentini)

 

Il Palestrina è un cantiere aperto. Lo aveva fatto capire mister Stefano Scaricamazza nel momento del suo approdo sulla panchina prenestina e lo hanno confermato le prime ore della “finestra dicembrina” di mercato.

La società arancioverde, infatti, ha ufficializzato i primi sette arrivi ufficiali: si tratta del difensore centrale classe 1995 Fabrizio Bianchi (proveniente dall’Ottavia), dei centrocampisti Mario Di Ventura (classe 1991 dal Civitavecchia) e Jody Fiorentini (classe 1990 dal Tivoli), dell’esterno offensivo Marco Castellano (classe 1993 dall’Alatri) e dei giovani Stefano Grizzi (difensore classe 1999 ex Orvietana), Diego Pileri (centrocampista classe 2001 ex Eretum Monterotondo) e Roberto Formica (mezzapunta classe 2001 proveniente dal Latina).

Nomi di atleti importanti e anche di giovani interessanti che sono già a disposizione di mister Scaricamazza: “Stiamo cercando di fare il massimo in questa finestra di mercato di dicembre – dice il direttore sportivo Francesco PistolesiAbbiamo preso ragazzi che possono dare un contributo incisivo al Palestrina.

La squadra ha cambiato pelle e quindi il gruppo dovrà dimostrare di saper formare in maniera rapida il giusto spirito di squadra. Mercato chiuso? No, stiamo cercando di completare la rosa con qualche altro innesto”.

Con queste operazioni il Palestrina ribadisce di volersi giocare le sue carte fino in fondo, nonostante in questo momento sia un po’ attardato in classifica:

Ora non guardiamo la graduatoria: abbiamo undici partite per aggiustarla per poi iniziare ad osservarla nelle ultime dieci gare di campionato”.
Nella giornata di lunedì, invece, il club si era “accomiatato” da alcuni calciatori che hanno fatto parte del gruppo dell’Eccellenza nella prima parte di stagione, vale a dire Bordi, Bernardini, Mastropietro, Compagnone, Brace, Botti e De Cristofaro.

Il “restyling” del Palestrina è appena iniziato.

 

Ufficio stampa Palestrina Calcio

 

banner 7.0