NIENTE PAURA, CI PENSA IL ‘MAGO’ MARZULLO: TERRACINA IN SERIE D

redazione 16 giugno 2013 Commenti disabilitati su NIENTE PAURA, CI PENSA IL ‘MAGO’ MARZULLO: TERRACINA IN SERIE D

a cura di VALERIO D’EPIFANIO

“Il Terracina ha bisogno delle sue invenzioni, il ‘Mago’ deve tornare a fare magie” scrissi il 16 aprile 2013 quando la squadra di Cucciari stava attraversando un momento delicato della stagione e c’era stato il sorpasso in campionato della Monterotondo Lupa. Il ko contro la Vis Artena e il rigore fallito da Flavio Marzullo come episodi sicuramente negativi di quel momentaccio. Intervistai lo stesso Marzullo che mi confidò in privato: “Ti prometto che torneremo tutti noi tra i Promossi……”

terracina

 

Erano le 13,27 del 16 aprile 2013 e nella mia rubrica settimanale era finito al primo posto tra i bocciati ma, come già specificato due mesi fa, non si trattava di un pensiero sul valore del calciatore ma soltanto su quel singolo episodio negativo. Sono passati due mesi, oggi é il 16 giugno 2013 e neanche a pensarci di proposito esattamente due mesi dopo Flavio Marzullo fa impazzire Terracina. La squadra di Cucciari batte 3-1 la Correggese e vola in Serie D dopo aver disputato quei play-off a cui non avrebbe mai voluto partecipare. Questo però non è il tempo delle polemiche ma é il momento dei festeggiamenti per una squadra laziale che riesce a conquistare la Serie D dalla porta secondaria e regala un’enorme gioia ai propri tifosi che, nonostante la gara si sia disputata a porte chiuse, hanno comunque fatto notare la loro presenza intorno al ‘Colavolpe’.

Ci pensano i giocatori di maggiore esperienza a fare la differenza, ci pensa un grande, grandissimo Flavio Marzullo che torna ad essere il vero ‘Mago’ ed incanta con due reti la partita più importante dell’intera stagione. Dopo la sconfitta 2-1 subita in casa della Correggese, era obbligatorio vincere e il Terracina lo fa convincendo anche. Doppietta di Flavio Marzullo e gol di Antonio La Cava, altro giocatore dalla tecnica sopraffina che ancora aveva negli occhi una squadra toscana di nome Sansovino che proprio nei play-off d’Eccellenza aveva giocato un brutto scherzo al suo ex Civitavecchia. Quell’anno arrivò comunque la Serie D, quest’anno arriverà senza alcun dubbio perchè nella gara più importante della stagione 2012-2013 il successo è rotondo, la vittoria per 3-1 non lascia spazio ad interpretazioni e regala una promozione ampiamente meritata alla Terracina calcistica.