Nel nuovo Montespaccato targato “Asilo Savoia” molti volti illustri ex Audace: uniti per crescere nella legalità

Valerio Caprino 17 luglio 2018 Commenti disabilitati su Nel nuovo Montespaccato targato “Asilo Savoia” molti volti illustri ex Audace: uniti per crescere nella legalità
Nel nuovo Montespaccato targato “Asilo Savoia” molti volti illustri ex Audace: uniti per crescere nella legalità

A cura di VALERIO CAPRINO

La Polisportiva Dilettantistica Montespaccato riparte nel segno della legalità, grazie alla nuova gestione dell’IPAB Asilo Savoia.
Parte dunque una nuova era calcistica per la popolare borgata tristemente nota per gli episodi di cronaca delle ultime settimane.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha voluto fortemente la riapertura dell’impianto di Via Stefano Vaj, che così permetterà ai tanti bambini e ragazzi del quartiere di poter continuare a giocare a calcio, e a coltivare la loro passione con correttezza e cultura sportiva.

Della squadra che parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza, allenata dal giovane tecnico Belli, faranno parte anche molti calciatori che nella passata stagione hanno indossato la maglia dell’Audace: il bomber Aimone Calì, Kevin Mastrosanti, Lorenzo Penge, Andrea Tabascio, Davide Paruzza, Niccolò Guiducci, Alessio Bernardi, Andrea Tiravia, Gianmarco Fumini. Nei prossimi giorni saranno resi noti altri calciatori che faranno parte di quest’avventura. Supervisore dell’area tecnica sarà il campione del mondo Marco Amelia.

Abbiamo intercettato uno dei principali artefici di questo nuovo progetto calcistico, Massimiliano Monnanni.

“Si continuerà a chiamare Montespaccato – commenta Monnanni – per rispetto dell’identità della squadra e del quartiere.

A livello di comunicazione affiancheremo il nome “Savoia”.

Quello che conta per noi è salvaguardare le attività sportive di valore sociale, e continuare a sostenere il percorso di crescita umana, formativa e professionale dei ragazzi di Talento & Tenacia”.

 

 

 

banner pagina facebook